Renault Megane Sporter 2020: dimensioni e opinioni della station

Renault Megane offre delle novità estetiche e di motori nella sua versione Sporter. La station wagon Francese è ancora più moderna.

Renault Megane è da tempo sinonimo di comfort e bellezza, specialmente nella sua versione Sporter. La station wagon della casa automobilistica francese, infatti, riesce a coniugare con la solita grazia potenza e comodità. Lo sappiamo, la classe non è acqua, ed infatti Megane Sporter lo dimostra attirando su di sè l’attenzione.

Come sempre, lo fa con eleganza, mostrando dei dettagli estetici interessanti senza essere troppo appariscenti.

Renault Megane Sporter 2020

Se già Megane vi ha conquistati, aspettate di vedere Sporter. Questa variante è più aggressiva e più sportiva nel look.

Andiamo a conoscere l’edizione del 2020 della station wagon di Renault.

Renault Megane Sporter: classe da vendere

Quando si parla di estetica, la casa automobilistica francese si dichiara maestra. Infatti, già le edizioni passate hanno conquistato il gusto estetico dei clienti grazie ad una spasmodica cura del dettaglio. Infatti, le linee erano già futuristiche ed ora risultano attuali.

nuova renault megane sporter

Advertisements

Il facelift, come ci si aspetta, rimane piuttosto simile al modello precedente, anche se i ritocchi ci sono. Quelli più evidenti sono gli aggiornamenti nei fascioni anteriori e posteriori. Il design in generale si da una rinfrescata, usufruendo di un paraurti moderno e un muso frontale decisamente sportivo, tutto suo sorella. Infatti, l’ispirazione è presa dalla nuova Clio.

interni renault megane sporter

Il “lato B” invece mostra dei gruppi ottici più compatti, anche se in piccola dose.

Motore nuovissimo: benarrivato Diesel

La vasta gamma di motori delle Renault continua ad adattarsi a sempre più modelli. Su questo modello ma troviamo una new entry. Stavolta, infatti, Sporter è anche diesel, grazie al nuovo motore diesel Blue dCi da 1,7 litri e 140 cavalli di potenza per il top di gamma del modello.

Non può mancare il benzina da 1,3 litri in due versioni da 140 cv una e da 159.

L’altra è quella a gasolio a quattro cilindri 1.5 Blue dCi con 116 cv.

Interni e prezzi

Gli interni avranno più stile grazie a dei rivestimenti realizzati con materiali all’ultima moda e uno schermo ancora più grande. Tutto questo a che prezzo? In realtà non cambia molto, il listino prezzi, infatti, è in linea con quelle precedenti con un costo base di 22.000 euro per salire fino ai 29.000 per la versione diesel.

Scritto da Silvia Giorgi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lexus ES 300h 2020: prezzo e prova dell’ibrida Giapponese

Renault Megane Grand Coupè: dimensioni e prezzo della 2020

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media