Skoda Scala: nuove informazioni sul restyling

L'attenzione verso questo segmento è ormai davvero bassa.

Sostituendo la discreta e poco utilizzata Rapid con la Skoda Scala nel 2018, l’azienda spera di irrompere finalmente nel mercato delle berline compatte. Purtroppo, bisogna dire che, a prescindere dalle sue reali qualità, il nuovo rappresentante del segmento C fa fatica ad attirare la gente.

Le sue cugine strette del gruppo VW sono molto più avanti: la Seat Leon è al 91° posto e ha fatto buoni progressi (+17,8%, 3.377 unità vendute), mentre la Golf VIII è ancora una delle compatte straniere più popolari.

Anche se il produttore ceco sta già lavorando sul modello restyling che dovrebbe essere presentato alla fine del 2022 e commercializzato l’anno successivo, non dovremmo aspettarci grandi cambiamenti.

Skoda Scala: quasi nessun cambiamento nell’aspetto

Esteticamente, il restyling della Scala non dovrebbe cambiare l’aspetto del suo predecessore. I cambiamenti saranno concentrati nella parte anteriore. La griglia sarà leggermente allargata. I fari manterranno la loro forma originale ma la firma luminosa dovrebbe essere leggermente rivista. La tecnologia Matrix LED dovrebbe fare la sua comparsa. La forma del paraurti sarà meno complessa, ammorbidita, e le prese d’aria laterali ricorderanno quelle dell’Enyaq iV.

Anche i paraurti saranno rivisti nella parte posteriore.

Come spesso accade con un facelift di metà carriera, possiamo aspettarci nuovi colori e nuovi disegni di ruote. All’interno, il cruscotto non dovrebbe essere cambiato in alcun modo importante, ma saranno utilizzati materiali di qualità superiore e ci si aspetta un’attrezzatura di connettività più ampia.

Skoda scala restyling

Skoda Scala in prova?

Dal punto di vista tecnico, i cambiamenti saranno ancora più lievi. La Scala rivista potrebbe adottare un motore ibrido leggero, in questo caso il 1.5 eTSI con 150 CV che può essere trovato sotto il cofano dei suoi cugini Golf e Leon. Questo è tutto.

Quindi non è certo che le sue vendite decolleranno ma, in ogni caso, Skoda potrebbe non sostituirla quando raggiungerà la fine della sua carriera, intorno al 2025. È vero che questo restyling molto leggero può già essere considerato dopotutto come un’ammissione di debolezza da parte del marchio.

Sembra infatti testimoniare la mancanza di interesse che ha oggi verso questo segmento dal poco successo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercedes Classe C All-Terrain: prezzi finalmente noti

Mercedes Maybach annuncia una concept car elettrica

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media