Notizie.it logo

Subaru XV: allestimenti, interni e prezzo del suv nipponico

Subaru XV

Subaru XV, il crossover-suv adatto a qualunque situazione la cui meccanica deriva direttamente dalla Impreza.

Il marchio giapponese continua la produzione di Subaru XV, un suv-crossover in produzione dal 2011 che possiede la meccanica della Impreza XV di cui ha preso il posto nel listino. Un’auto concepita dai tecnici giapponesi per garantire ottime prestazioni in condizioni di scarsissima aderenza ed in fuoristrada.

Non pecca di certo la sportività che è visibile in particolare nelle linee estetiche, discendendo direttamente dalla vettura più vittoriosa del brand c’era da aspettarselo. Andiamo a vedere come è cambiata in questo articolo.

Subaru XV allestimenti

La nuova XV stupisce per gli allestimenti che posside. Innanzitutto parlando di motorizzazioni non vi sono motori diesel. Questo modello è infatti acquistabile solamente con il classico benzina 1.6 da 114 cavalli di potenza e nella variante ibrida-benzina dotata di un motore 2.0 4 cilindri in grado di erogare una potenza complessiva di 193 cavalli. Su tutti i modelli la vi è la trazione integrale.

Subaru XV allestimenti

Gli allestimenti cambiano a seconda di quello che possono offrire. La Pure, la base dei benzina offre di serie solamente i cerchi in lega. Il secondo allestimento è chiamato Style ed offre di serie specchietti ripiegabili elettricamente, clima automatico bi-zona e i cerchi in lega. Il terzo allestimento dei quattro offerti da Subaru è chiamato Style Navi offre, oltre ai tre citati nel precedente allestimento, retrovisore interno anabbagliante, navigatore, telecamera posteriore, sensore per angolo morto posteriore e fari abbaglianti assistiti.

L’allestimento più ricco è il Premium ed offre di serie tutto il listino per questo modello a parte il retrovisore interno anabbagliante.

Per il 2.0 ci sono tre allestimenti: Style, Style Navi e Premium, il primo offre di serie specchietti elettrici, clima bi-zona, telecamera posteriore e cerchi in lega.

Il secondo aggiunge navigatore, retrovisore interno anabbagliante, radar per angolo morto e fari abbaglianti assistiti. Quello più ricco a sorpresa non offre i cerchi in lega e il retrovisore interno anabbagliante, il resto è di serie.

Interni, parola chiave funzionalità

Subaru XV interni

Gli interni della Subaru XV puntano tutto sull’essere funzionali. La strumentazione è ancora analogica, il volante ha una corona a tre razze. Nella versione con navigatore, esso occupa la parte centrale della plancia, al di sotto vi sono i comandi per le bocchette e la radio. Il tunnel è formato dalla leva del cambio, seguita da un bracciolo per garantire comodità nei lunghi viaggi.

Due persone adulte stanno dietro comodamente. Per chi ha famiglia questa può essere un’auto ideale, sia per gli agganci Isofix che per l’abitabilità che si adatta a bambini piccoli.

Subaru XV prezzo

La Subaru XV ha un prezzo di partenza di 24.500€ per la versione Pure, 27.000€ per la Style che diventano 29.000 per chi vuole comperare la Style Navi. La Premium parte da 31.500€.

I prezzi della versione ibrida-benzina dotata del 2.0 sono superiori.

L’allestimento Style ha un prezzo di partenza di 32.500€. Il successivo, lo Style Navi parte da 34.000€. Il più ricco ovvero il Premum ha un prezzo di partenza pari a 36.500€.

Subaru XV prezzo

Secondo noi le versioni ideali sono la Style Navi sia per il 1.6 che per il 2.0 non offrono tutto di serie ma quello di cui sono dotate basta tranquillamente per affrontare viaggi, visto la presenza del navigatore su entrambe.

Se siete interessati al segmento dei crossover-suv ma non volete optare per Subaru XV ecco altri marchi e modelli:

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.