Volkswagen T-Cross: caratteristiche, dimensioni e consumi

La nuova Volkswagen T-Cross è pronta. Il crossover, infatti, ha in serbo delle novità. Vediamo insieme consumi, caratteristiche e dimensioni.

Volkswagen T-Cross. Siamo pronti a guidare un’auto che è già nota nelle sue precedenti versioni per essere innovativa, dinamica e scattante. La casa automobilistica tedesca, infatti, ha fatto di questo crossover un vanto. Non solo le vendite sono prosperate da quando Volkswagen ha introdotto questo modello ma anche il livello di soddisfazione dei clienti è stato incrementato.

Per il 2020 l’ambizioso obiettivo è alzare ancora l’asticella ed offrire un modello ottimo nelle prestazioni e moderato nei consumi. Vediamo se ci è riuscita.

Volkswagen T-Cross: caratteristiche

Volkswagen T-Cross caratteristiche

L’azienda tedesca può essere davvero soddisfatta di questo modello.

Infatti T-Cross è un’auto che coniuga un bell’aspetto a piccole dimensioni ad una meccanica di tutto rispetto. Partiamo dai freni, che sono potenti e garantiscono uno stop perfetto in qualunque condizione. Per quanto riguarda il motore, invece, possiamo contare su tre soli cilindri e 1.0 turbo a benzina, tuttavia molto silenzioso e stabile, con pochissime vibrazioni.

Il crossover conta su 116 cavalli di potenza che gli froniscono ottime prestazioni.

Advertisements

Per quanto rigiarda il cambio è automatico e le sue marce sono molto lunghe. Dettagli che garantiscono delle prestazioni ottime, in quanto la massima velocità per esempio si raggiunge già in quarta mentre al contrario se si marcia in sesta l’auto tende a faticare un tantino. Inoltre, T-Cross ha guadagnato un ottimo punteggio sui test Euro NCAP, assicurandosi cinque stelle. L’80% negli aiuti alla guida, come il mantenimento di corsia, frenata automatica d’emergenza e cruise control adattivo di serie, che le fanno guadagnare anche l’81% per la protezione a pedoni e ciclisti, 86% per bambini e quasi punteggio pieno, il 96% per gli adulti.

Dimensioni

Volkswagen T-Cross dimensioni

La T-Cross rispecchia a pieno ciò che si aspetta da un’auto del suo segmento. Infatti nel suo caso si parte da un pianale ed una struttura dalle piccole dimensioni, poichè questa vettura è basato sulla Polo e le prestazioni, invece, sono quasi da suv.

T-Cross è basata sulla nuovissima piattaforma modulare MQB-A0. Questo crossover poi, ha una caratteristica peculiare. Infatti è il più piccolino del segmento, una caratteristica che è solo un punto di vista positivo. Infatti questo rende l’auto molto facile da guidare, a prova di città. La sua lunghezza, infatti, è di soli 411 cm, appena 6 in più rispetto alla Polo. L’altezza, al contrario, è superiore di ben 13 cm, e questo le garantisce un abitacolo spazioso e comodo, arioso e accessibile.

Inoltre, anche il bagagliaio ha il suo perchè: infatti misura ben 455 l di capienza rispetto alla sua sorella minore, rendendo la vettura perfetta per organizzare anche un viaggio.

Consumi

Dicevamo in precedenza che l’obiettivo era quello di offrire grandi prestazioni con un ridotto livello di consumi. Diremmo che è stato raggiunto in pieno. Infatti la media è di 17 Km / l di media, un risultato incredibile visto che raggiunge le auto diesel.

Se siete interessati a questo segmento di auto, ma non siete soddisfatti di Volkswagen T-Cross, potete guardare anche:

Scritto da Silvia Giorgi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Infiniti QX30: scheda tecnica, interni e prezzo del crossover giapponese

Jaguar XE: tecnologia, prestazioni e prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.