Suzuki Across: il SUV nato dalla collaborazione tra Suzuki e Toyota

Suzuki Across è il primo SUV con motore ibrido da 306 CV di potenza nato dalla collaborazione tra le case automobilistiche giapponesi Suzuki e Toyota.

La Suzuki Across è il primo veicolo scaturito dalla collaborazione tra le case automobilistiche giapponesi Suzuki e Toyota. Il SUV ibrido, infatti, è stato realizzato condividendo componenti e piattaforme di costruzione tra le due aziende. Una simile scelta è resa evidente anche attraverso all’estrema somiglianza tra la Suzuki Across e la Toyota RAV4.

Suzuki Across: design esterno

Il design esterno della Suzuki Across, come già anticipato, può essere considerato come una sorta di rebranding della Toyota RAV4 poiché l’estetica dei due SUV è quasi identica. Il frontale della Across è particolarmente aggressivo e il suo aspetto imponente viene accentuato da gruppi ottici LED sottili e affilati che sovrastano la maestosa griglia, al centro della quale è stata posizionata la targa. Le fiancate laterali del SUV presentano linee squadrate e passaruota in risalto mentre il posteriore, con gruppi ottici a sviluppo orizzontale perfettamente integrati nel portellone, ha un look più tradizionale.

La Suzuki Across ha una lunghezza di 4.640 mm, una larghezza di 1.860 mm e un’altezza di 1.690 mm mentre il passo è pari a 2.690 mm.

Design interno

Il design interno della Suzuki Across presenta linee classiche, sviluppate all’insegna del comfort. La plancia centrale ospita un display touchscreen da 9”, collocato in posizione rialzata, attraverso il quale è possibile impostare il sistema diinfotainment, che supporta sia Apple CarPlay che Android Auto.

Advertisements

L’abitacolo, poi, è fornito di svariati vani portaoggetti di medie dimensioni.

Il bagagliaio del SUV ibrido ha una capienza di 490 litri, espandibile fino a 1.600 litri abbattendo completamente i sedili posteriori.

Motore e prezzo

La Suzuki Across è stata realizzata esclusivamente in versione Plug-In Hybrid (PHEV) con una potenza totale di 306 CV e trazione 4×4. Tale versione è dotata di un motore benzina 2.5 da 136 CV di potenza abbinato a due motorielettrici e cambio automatico E-CVT.

Il primo motore elettrico installato ha una potenza pari a 134 kW mentre il secondo motore elettrico, montato nella zona posteriore del SUV, ha una potenza di 40 kW e svolge la funzione di ottimizzare la gestione energetica del veicolo e di attivare la trazione integrale, disponibile su richiesta. La Suzuki Across è fornita, inoltre, di una batteria da 18,1 kWh, ricaricabile in circa 6 ore tramite un trasformatore da 3,3 kW.

L’autonomia a trazione elettrica del SUV consente, infine, di percorrere circa 98 km totali e a 910 km in modalità ibrida.

La Suzuki Across è presente a listino in allestimento Yoru, 2.5 Plug-In Hybrid e-CVT 4WD e-Four, con un prezzo di partenza pari a 58.900 euro.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto Off Road in uscita nel 2021: prezzi e caratteristiche

Toyota Prius Plus: le caratteristiche della monovolume ibrida

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media