Tesla FSD: quali sono i primi feedback sulla versione 10?

La guida autonoma di Tesla sta nettamente migliorando.

Tesla FSD (Full Self Driving Beta 10) ha superato i primi test a pieni voti. I nuovi miglioramenti sembrano conquistare gli utenti finora. La prossima versione della Full Self Driving di Tesla sembra molto promettente, come ci aveva assicurato Elon Musk.

Diversi utenti hanno potuto testare questa evoluzione del sistema autonomo, e il loro feedback è positivo.

Il beta test della versione 10 dell’FSD è iniziato venerdì scorso, e il suo test da parte degli utenti è stato immediato. C’erano molte aspettative intorno a questa versione, soprattutto dopo le parole di Elon Musk.

Non sapete cos’è una FSD? Si tratta semplicemente della guida autonoma, seppur in una versione ancor più sviluppata.

Tesla FSD: i dettagli

Musk ha promesso una versione “stupefacente” per sostituire la V9, che aveva alcuni problemi. Anche se i tester non hanno usato la parola “sbalorditivo”, hanno notato alcuni progressi. Diversi video mostrano che il pilota automatico è più reattivo e più propenso a prendere buone decisioni grazie all’SDF corretto. Questo è evidente anche dalle opinioni dei tester.

Un utente ha guidato lungo la famosa Lombard Street, la strada più contorta di San Francisco.

L’SDF V9 non si è sentito a suo agio durante la fase di beta test. Il V10, invece, nonostante le condizioni del test, ne esce davvero meglio.

Infine, la visualizzazione del sistema autonomo sullo schermo centrale riceve le lodi degli utenti. Essendo aggiornato, contribuisce anche al senso di facilità e sicurezza dell’auto attraverso la sua precisione e chiarezza. Aspettiamo ulteriori novità in merito; nel frattempo, è impossibile dimenticarci delle bizzarre vicende avvenute proprio con Tesla.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercedes smette di investire negli ibridi plug-in

City Car: mobilità evoluta per ogni occasione

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media