Autostrada: possono circolare i veicoli che trasportano animali vivi?

Sicurezza sulle autostrade e strade extraurbane principali: possono circolare liberamente i mezzi che trasportano animali vivi?

Uno dei quiz per sostenere l’esame di teoria chiede se su un’autostrada o su strade extraurbane sia vietata la circolazione di veicoli che trasportano animali vivi e la risposta a questa domanda è FALSO.

Durante la fase di preparazione al test, può risultare estremamente utile studiare tutte le domande stabilite dal Ministero perché l’esame presenterà sicuramente una selezione tra queste.

Veicoli che trasportano animali vivi in autostrada

Si tratta di un argomento importante da conoscere anche ai fini dell’esame perchè i quesiti ministeriali che riguardano chi possa circolare lungo le autostrade e le strade extraurbane sono numerosi.

Per interpretare correttamente il significato di questo quesito bisogna ricordare che sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali vige il divieto di circolazione per veicoli senza motore come ad esempio biciclette e carretti, ciclomotori, motocicli inferiori a 150 cc di cilindrata, veicoli senza pneumatici (come ad esempio i cingolati) e in generale, veicoli che per costruzione e/o equipaggiamento possano rappresentare un pericolo.

Chi non può circolare

Sono ad esempio vere le domande che affermano il divieto di circolazione di velocipedi, ciclomotori, motocicli che abbiano una cilindrata inferiore ai 150 cc, autovetture che non possono sviluppare per costruzione una velocità in piano di almeno 80 km orari, macchine agricole.

Su autostrade e strade extraurbane è vietata anche la circolazione dei veicoli che presentano un carico disordinato, sporgente oltre i limiti oppure non debitamente assicurato al mezzo.

Advertisements

Autostrade e strade extraurbane: le domande a trabocchetto

Sono invece falsi i quiz per la patente dove viene affermato che ci sia un divieto per la circolazione di autobus per il trasporto studenti, quelli dove sia ammessa la circolazione di ciclomotori con una velocità di almeno 50 km orari, oppure di veicoli non muniti di pneumatici purché assicurati (questa può essere ingannevole, ma la presenza di assicurazione non autorizza sistematicamente la possibilità di poter percorrere qualsiasi strada).

Inoltre è falsa la domanda che letteralmente dice che su autostrade e strade extraurbane sia consigliabile evitare la circolazione di veicoli con carico scoperto se i materiali possono disperdersi. Tale affermazione è evidentemente scorretta perché non è “semplicemente consigliabile” bensì si tratta di un vero e proprio divieto per tutelare la sicurezza generale.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Circuit Park Zandvoort: storia e curiosità dell’autodromo

Williams FW43B: tutte le caratteristiche della monoposto inglese

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media