Il 2015 è un anno importante per il settore auto: presentazioni di nuovi modelli, innovazioni tecnologiche, eventi e auto che “rinascono” o che hanno creato un’attesa elevatissima nei mesi precedenti. Si creano quindi delle attese legate ad eventi che mese dopo mese scandiscono il “calendario” automobilistico.

A farla da padrone, tra gli eventi più attesi del 2015, sono sicuramente i Saloni dell’auto, primo fra tutto quello svoltosi a inizio marzo a Ginevra. Il Salone di Ginevra è sempre ricettacolo di novità, presentazioni ufficiali, esercizi di stile e soprattutto dà idea di ciò che si vedrà durante l’anno.

Gli amanti del tuning hanno ormai l’appuntamento fisso con quello che è il My Special Car Show di Rimini, andato in scena una decina di giorni fa: tuning, car audio, eventi.

Importantissimo sarà il Salone di Francoforte, in Germania, che si terrà in ottobre: collocato a fine anno raccoglie i modelli del nuovo anno ma soprattutto vedrà presentate in anteprima assoluta vetture o concept che troveranno mercato durante l’anno successivo.

Per i confini nazionali, il Motor Show di Bologna a dicembre, sarà l’evento che calamiterà le attenzioni degli appassionati italiani nelle ultime settiman dell’anno. Sempre tradizionale, sportivo, non è un vero e proprio salone, ma è un insieme di manifestazioni ed eventi molto dinamici.

Ultimo in ordine di “importanza” è il Salone dell’auto di Los Angeles, chiamato LA Auto Show: riguarda relativamente poco il mondo europeo anche se alcune case europee si proporranno con vetture “americanizzate” e prenderanno spunto da esigenze d’oltreoceano per portare qualche idea in Europa, applicandola a nuovi modelli.

Commenti