Salone di Parigi 2022: tutti i concept ibridi ed elettrici

Che annuncino con precisione un modello futuro o che siano molto futuristici, molti prototipi attirano l'attenzione dei visitatori!

La concept car non è morta: lo dimostra il Salone di Parigi 2022. Che annuncino con precisione un modello futuro o che siano molto futuristici, molti prototipi attirano l’attenzione dei visitatori e fanno scoppiare le lampadine. È persino un festival sullo stand Renault, che espone non meno di cinque concept.

Tre di essi prefigurano nuovi modelli elettrici.

Salone di Parigi 2022: tutti i concept ibridi ed elettrici

Renault

La mega-star è ovviamente il 4ever Trophy, che offre un’anticipazione della nuova 4L. Tornerà nel 2025, sotto forma di SUV urbano di tendenza. Sebbene il prototipo abbia un look esuberante, è sufficiente rimuovere lo stile rally-raid per ottenere l’aspetto del veicolo di serie. La moderna 4L sarà il secondo modello neo-retrò di Renault, dopo il revival della R5.

Sarà nelle concessionarie all’inizio del 2024. I visitatori del Salone dell’Auto di Parigi potranno vedere la concept car gialla. Se un vento di nostalgia soffia sul Losange, il marchio non è bloccato nel suo passato. Lo dimostra il concetto che prefigura la prossima generazione della Scenic.

Dimenticate quello che sapete sulla Scenic. Pur rimanendo orientato alla famiglia, il modello diventerà un SUV elettrico. Debutterà anche un nuovo design molto spigoloso, che ricorda quello di Peugeot.

Non a caso, un ex Leone ha assunto la direzione del design di Renault.

Alpine

All’interno del gruppo, Alpine è arrivata a Parigi con un nuovo concept, di quelli che ti lasciano a bocca aperta. L’Alpenglow è una monoposto con motore a idrogeno. Il marchio conferma il suo interesse per questo tipo di carburante. Ma prima lancerà tre nuovi modelli elettrici, una city car, un crossover e una coupé, per i quali si nascondono indizi estetici nell’Alpenglow.

Tra questi, la firma luminosa, il design delle ruote, la nuova combinazione di colori e altro ancora.

Hopium

Un salone dell’auto è anche un’occasione per scoprire nuovi marchi. Per esempio, Hopium, un’azienda francese che espone il concept del suo primo modello, il Machina. Si tratta di una grande berlina-coupé, che rappresenta un cambiamento rispetto ai SUV! Lo stile è sobrio ma elegante. La Machina funziona a idrogeno, con un blocco di circa 500 CV. Il marchio punta a un’autonomia di 1000 km. Il lancio è previsto per il 2025.

Salone di Parigi 2022 auto

NamX

Un’altra curiosità della mostra era NamX. Si tratta di un nuovo costruttore franco-marocchino fondato da due appassionati, che espone l’HUV, un SUV coupé a idrogeno. Che cos’ha di speciale? Oltre al serbatoio principale, sono presenti sei serbatoi ausiliari sotto forma di capsule facilmente sostituibili, che consentono di recuperare l’autonomia senza recarsi in una stazione. Il look dell’HUV è firmato Pininfarina. La vendita dell’HUV è prevista per il 2025.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com