Notizie.it logo

Abbigliamento moto: le novità del settore

abbigliamento moto

Ecco le novità principali per viaggiare con un abbigliamento moto sicuro e moderno.

Oggi andare in moto è più sicuro di un tempo. Grazie alle nuove scoperte tecnologiche e ai nuovi sistemi di sicurezza, chi ha l’abitudine di indossare abbigliamento da moto di qualità, ha la possibilità di proteggere costantemente il proprio corpo da urti, eventuali cadute e incidenti di vario genere. Il motociclista rimane l’utente debole della strada, in quanto il mezzo di trasporto che utilizza non dà alcun tipo di protezione. Detto questo, grazie ai prodotti oggi disponibili in commercio è possibile evitare, o almeno limitare, i danni che ci si può procurare in caso di incidente in moto. Le proposte sono varie, e possiamo trovare la maggior parte di esse sul sito motoblouz.it.

La problematica di fondo

Basta osservare i motociclisti che si possono incrociare ogni giorno nel traffico cittadino per comprendere che la problematica della sicurezza non è da tutti valutata nel medesimo modo. Chi viaggia in moto può imbattersi ogni giorno in una grande quantità di potenziali pericoli. Per aumentare la propria sicurezza personale è opportuno indossare regolarmente il corretto abbigliamento da moto, costituito da capi e accessori tecnici, progettati e prodotti in modo da proteggere il nostro corpo in caso di caduta. Molti dei prodotti oggi disponibili sono pensati non solo per la protezione, ma anche per garantire il massimo confort, invitando così il motociclista ad indossare abbigliamento protettivo sempre, anche quando si sposta di pochi chilometri.

Indossare l’airbag

Oggi gli airbag vengono installati in ogni automobile e in moltissimi casi riescono a salvare la vita dei passeggeri. E per i motociclisti? In effetti questi accessori non sono montati sulle più comuni motociclette presenti sulle strade, ma possono essere acquistati a parte e indossati. Sono infatti disponibili gilet e giacche da motocicletta che contengono, nella parte posteriore, veri e propri airbag. In caso di urto o caduta l’abito si gonfia, creando una struttura protettiva per le parti vitali del corpo, soprattutto per la cassa toracica.

Abbigliamento protettivo

In Italia non esistono molti obblighi per quanto riguarda l’utilizzo di abbigliamento da moto protettivo, a parte quello che riguarda il casco. Per avere la massima sicurezza quando si circola con la propria motocicletta è però importante sfruttare anche altri capi tecnici, che siano in grado di proteggere il corpo. Non solo in occasione di eventuali urti o cadute, ma anche durante l’uso quotidiano: il freddo, il vento, le intemperie, possono infatti causare diverse problematiche, che si evitano indossando abbigliamento di qualità. I guanti da motocicletta contemporanei hanno rinforzi che permettono di effettuare un lungo viaggio senza che le dita si intorpidiscano; oltre a questo sono prodotti con materiali che garantiscono costantemente il massimo confort. Lo stesso avviene per giacche, pantaloni, stivali; si possono trovare in commercio anche abiti per la moto che hanno un aspetto piacevole, che si possono quindi indossare non solo durante la marcia in moto, ma anche all’arrivo, per una passeggiata o per una cenetta con gli amici. Questa soluzione dovrebbe favorire un maggiore uso dell’abbigliamento tecnico da parte di qualsiasi motociclista.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche