Notizie.it logo

Abbigliamento per viaggiare in moto: consigli

Abbigliamento per viaggiare in moto: consigli

Viaggiare in moto è sicuramente una delle esperienze più belle, ma qual è l’abbigliamento moto più idoneo per affrontare le traversate in sella? Scopriamolo.

Specialmente nei mesi caldi, la voglia di affrontare un viaggio in moto si fa sempre più forte. Molti motociclisti pensano, erroneamente, che per affrontare un viaggio in sella basta svestirsi più che vestirsi, in realtà scopriremo che non è proprio così. Esiste un abbigliamento idoneo alle trasferte su due ruote, capace di fornire un certo grado di sicurezza.

Innanzitutto partiamo dal fatto che restare scoperti è errato per svariate ragioni. Affrontare un viaggio sotto il sole, con alcune parti del corpo esposte e soggette a scottature, specie dopo diverse ore di tragitto, non è proprio l’ideale e i rischi sono notevoli.

In commercio esistono delle giacche da moto, traspiranti e ventilate che durante la marcia creeranno addirittura una sensazione fresca sul corpo. Non bisogna avere timore ad indossarle durante le trasferte.

Molto importante è la sicurezza come si diceva sopra, degli ottimi guanti leggeri ma nello stesso tempo protettivi, sono l’ideale per affrontare un viaggio.

Sul mercato la scelta è pressoché infinita, l’importante è indirizzarsi verso prodotti che presentano delle protezioni per dita e nocche.

Altro elemento molto importante per una buon viaggio in moto sono le calzature adatte. Per quanto possano sembrare ultra comode delle scarpe da ginnastica, per un viaggio in moto non sono l’ideale e una volta estratto il cavalletto dalla sua sede serviranno sul piatto mal di piedi notevoli. Esistono in commercio calzature da moto, stivali e stivaletti che riescono a coniugare comodità, traspirazione e sicurezza. Si viaggerà freschi, sicuri e senza alcun fastidio post-trasferta.

Ultimo ma non ultimo consiglio: la scelta del casco, sicuramente integrale. In commercio i caschi di ottima fattura presentano delle griglie adatte a far circolare l’aria evitando l’effetto ‘cappa’ di calore.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche