Alfa Romeo Racing ORLEN: storia e piloti della scuderia svizzera

Alfa Romeo Racing ORLEN: l'auto e i piloti per la stagione 2020.

L’Alfa Romeo Racing ORLEN nasce dall’unione di Sauber, Alfa Romeo e ORLEN: un nuovo entusiasmante capitolo nella storia dell’automobilismo sportivo. La storia di Peter Sauber e l’innovazione che il passare degli anni ha reso necessaria hanno dato vita a questo nuovo team corse che vede in Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi i suoi due piloti per la stagione 2020 a bordo della vettura C39.

Alfa Romeo Racing ORLEN: storia

Alla base del progetto c’è la storia che vede protagonista Peter Sauber. Nel 1970 la leggenda dei motori progettò la sua prima auto da corsa nella cantina della casa dei suoi genitori. Da quel momento è stato un continuo crescendo arrivato ai suoi primi grandi successi internazionali alla fine degli anni ’80. Dalla vittoria della 24 ore di Le Mans nel 1989, fino al più recente ingresso nella Formula F1.

Nel 1993 la Sauber entra a far parte del mondo della Formula Uno con risultati non esaltanti. Tra i momenti salienti del team c’è sicuramente il quarto posto nel Campionato mondiale costruttori nel 2001 come squadra indipendente e, in collaborazione con la BMW, il terzo posto nella classifica dei costruttori nel 2008.

Nel 2010 Sauber è tornata ad essere un marchio indipendente anche se la storia recente, la vede nuovamente protagonista in collaborazione con altri marchi.

Advertisements

Nel 2018 l’Alfa Romeo torna protagonista nel massimo campionato mondiale di motori come sponsor principale della Sauber. L’anno dopo la Sauber cambia ancora denominazione diventato a tutti gli effetti Alfa Romeo Racing e confermando i buoni risultati della stagione precedente portandosi all’ottavo posto della classifica iridata con 57 punti, dei quali 43 ottenuti da Kimi Raikkonen arrivato al 12° posto della classifica piloti. Nel 2020, grazie anche all’arrivo di Robert Kubica come terzo pilota, ORLEAN diventa co-title sponsor del team che viene denominato ufficialmente Alfa Romeo Racing ORLEN.

Auto e piloti

Alfa Romeo Racing ORLEN piloti

Andiamo adesso a scoprire meglio i piloti del team. Binomio interessante quello formato dall’esperto Kimi Raikkonen e dal giovane, e promettente, Antonio Giovinazzi. Il finlandese, campione del mondo di F1 con la Ferrari nel 2007, non ha bisogno di presentazioni.

Lo chiamano Ice Man e il motivo è presto detto: introverso e di poche parole, ma quando c’è da fare sul serio lui c’è. Il mondiale 2020 potrebbe essere l’ultimo per lui e lo affronterà con la massima voglia di fare bene al volante della sua monoposto Stelvio numero 7. Dall’esperienza del campione, all’audacia del giovane ambizioso. Antonio Giovinazzi vuole dimostrare tutto il suo valore calandosi nell’abitacolo della sua monoposto Giulia numero 99.

Al suo secondo anno da pilota ufficiale del team Alfa Romeo Racing ORLEN in Formula 1, l’italiano vuole stupire. Completano il team corse Robert Kubica, terzo pilota, e la colombiana Tatiana Calderon, collaudatrice dal 2017.

Per quanto riguarda la vettura, la nuova monoposto Alfa Romeo Racing ORLEN C39 di F1 è stata progettata e sviluppata con il coordinamento del direttore tecnico Jan Monchaux. Presenta in bella evidenza il marchio del biscione, con il lezioso Quadrifoglio, simbolo tradizionale che unisce la storia passata col presente sempre senza dimenticare il futuro. In termini di veste grafica, l’Alfa Romeo Racing Orlen offre una livrea nuova, che gioca sul tema dello Speed-Pixel.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

McLaren F1 Team: i piloti, la livrea e la storia della squadra inglese

Renault DP World F1 Team: piloti e logo della scuderia francese

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.