Assicurazione auto: guida alla scelta della polizza migliore

L’assicurazione RCA auto è il contratto stipulato con una compagnia assicurativa che copre i danni cagionati dal conducente di un veicolo.

L’assicurazione RCA, responsabilità civile auto, è il contratto stipulato con una compagnia assicurativa che copre i danni cagionati dal conducente di un veicolo durante la circolazione stradale. La polizza RC auto è obbligatoria per la circolazione, infatti se si dovesse essere sorpresi a circolare senza assicurazione si rischiano pesanti sanzioni economiche.

Al di là dell’obbligatorietà della polizza, questa può rappresentare un ottimo strumento di tutela per il proprietario o il conducente del veicolo in caso di sinistro stradale o di danni cagionati a terzi. È importante tenere in considerazione che l’indennizzo da parte dell’assicurazione viene corrisposto sola ai terzi e non al conducente del veicolo, sia in relazione a danni personali sia per i danni sul veicolo. Possono considerarsi terzi sia gli altri passeggeri del veicolo escluso il conducente, sia quelli degli altri veicoli coinvolti nell’eventuale sinistro stradale.

Ovviamente tali minime garanzie sono quelle che riguardano la sola RC auto, nella stipula del contratto assicurativo infatti è possibile aggiungere tutta una serie di garanzie accessorie volte ad aumentare il livello di tutela nei confronti del cliente, tra queste troviamo ad esempio la polizza furto incendio oppure la polizza per la tutela dei danni al conducente del veicolo. Le garanzie accessorie incidono sul prezzo del premio da corrispondere alla compagnia assicurativa, per sapere quanto costa una polizza compresa di garanzie accessorie si può richiedere un preventivo RCA anche comodamente online.

Come risparmiare sulla polizza RC auto

Quando si richiede un preventivo RCA vi possono essere diversi accorgimenti ai quali ricorrere per risparmiare sul premio assicurativo, dall’istallazione della scatola nera alla guida esperti, grazie a questi si può avere un risparmio anche notevole sul premio da corrispondere alla compagnia assicurativa per RC auto.

La prima modalità per avere uno sconto sulla polizza RC auto è senza dubbio l’installazione della scatola nera, uno strumento che viene collegato direttamente alla batteria dell’auto e garantisce un continuo monitoraggio del veicolo e la geolocalizzazione. Con l’utilizzo della scatola nera la compagnia assicurativa può monitorare ciò che accade al veicolo in particolare durante i sinistri stradali, così facendo si annulla la possibilità di subire frodi. Aggiungere la scatola nera nel contratto della propria polizza può portare ad uno sconto incisivo sul prezzo finale.

Altro metodo per risparmiare può essere lo sfruttamento della legge Bersani, grazie a tale normativa infatti si può ereditare la classe di merito di un veicolo proprio e già assicurato, oppure si può ereditare la classe di un familiare, purché questo si trovi nel medesimo stato di famiglia.

Altra fonte di risparmio può essere l’inserimento della guida esperti con la quale si ottiene uno sconto, ma il veicolo assicurato non può essere condotto da persone che abbiano meno di 26 anni.

Quali garanzie accessorie aggiungere alla propria polizza

Quando si stipula una polizza assicurativa di base si sottoscrive la sola RC auto, che copre solo i danni verso terzi. Ma tutte le compagnie assicurative hanno poi un ampio ventaglio di garanzie ulteriori da poter inserire nel proprio contratto.

Tra queste garanzie aggiuntive troviamo innanzi tutto la polizza furto incendio che tutela il veicolo da furti e rapine, anche solo tentati, incendi e scoppi legati all’impianto di alimentazione del veicolo e anche fulmini.

Vi è poi la polizza per gli eventi atmosferici che tutela il veicolo ad esempio in caso di grandinate o qualsiasi altro agente atmosferico che possa danneggiarlo.

L’inserimento di tali garanzie aggiuntive comporta un leggero aumento sul premio assicurativo che può essere però ridotto con uno dei metodi esposti sopra, in determinate circostanze inoltre aumentare la copertura della propria polizza può essere fondamentale per evitare conseguenze spiacevoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nissan Qashqai: innovazione su quattro ruote

KTM 500 EXC-F 2022, l’enduro dinamica ed entusiasmante

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media