Assicurazione italiana auto vale anche in Europa

Se state per programmare un viaggio all’estero, assicuratevi di verificare la validità dell’assicurazione nel Paese verso cui vi state dirigendo. Premettiamo che, in tutti gli stati dell’Unione Europea (oltre che che in Norvegia, Islanda, Svizzera, Croazia, Principato di Monaco, Liechtenstein) la copertura assicurativa è valida a tutti gli effetti.

In tutti gli altri Paesi vale la regola della Carta Verde (ovvero l’equivalente di un certificato assicurativo internazionale). I Paesi che aderiscono alla convenzione della Carta Verde sono Albania, Andorra, Bielorussia, Bulgaria, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia, Marocco, Moldavia, Romania, Serbia e Montenegro, Tunisia, Turchia e Ucraina.

La Carta Verde può essere richiesta gratuitamente e qualora non si abbia con sé, sarà necessario acquistare una polizza temporanea per circolare nel Paese di competenza.

Le cifre sono molto alte per le polizze temporanee (fino ad oltre 100 euro per 15 giorni), motivo per cui vi consigliamo di programmare bene il vostro viaggio verificando le condizioni del Paese di destinazione e munendovi di Carta Verde.

Mirko Fabbian

IIl contrassegno assicurativo La Carta Verde

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ritiro della patente a vita nuovo Codice della Strada

Jeep Renegade autografata da Rolling Stones asta online

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.