Aston Martin DBX: caratteristiche, design, prestazioni, motori, interni

Per il 2023, Aston aggiunge finalmente un modello più veloce e potente con l'introduzione della DBX 707.

Non lasciatevi ingannare dalla sua carrozzeria da SUV, l’Aston Martin DBX 2023 è infarcita del DNA corsaiolo del marchio britannico. È più ingombrante di una DB11 e non è agile come una Vantage, ma a differenza delle sue sorelle ribassate offre molto più spazio di carico e può trainare e andare in fuoristrada.

Aston Martin DBX: caratteristiche, design, prestazioni, motori, interni

Cosa c’è di nuovo per il 2023?

Per il 2023, Aston aggiunge finalmente un modello più veloce e potente con l’introduzione della DBX 707. La DBX 707 è dotata di una versione rivista del V-8 biturbo di serie, che eroga 697 cavalli. Anche il cambio automatico a nove marce di serie con convertitore di coppia convenzionale viene sostituito da un’unità a nove marce con frizione a umido.

Questi valori di potenza rappresentano un aumento rispettivamente di 155 e 147 cavalli rispetto al motore standard.

A frenare questo velocissimo SUV contribuiscono i freni carboceramici di serie. Oltre agli elementi esterni unici, l’interno della DBX 707 comprende una console centrale aggiornata con un selettore di marcia rotante. Sono stati inoltre aggiunti dei pulsanti di scelta rapida alla barra centrale, per facilitare la regolazione delle modalità di guida.

Motore, trasmissione e prestazioni

Aston Martin DBX caratteristiche

La DBX normale è alimentata da un motore V-8 biturbo da 4,0 litri fornito da Mercedes-AMG. Il motore eroga 542 cavalli ed è abbinato a un cambio automatico a nove rapporti, anch’esso fornito da Mercedes.

La DBX 707 è dotata di una versione rivista del propulsore AMG che genera 697 cavalli.

Il cambio automatico a nove rapporti utilizza un pacchetto a frizione a umido al posto del convertitore di coppia utilizzato dalla trasmissione standard. Sebbene la DBX sia fondamentalmente a trazione posteriore, un transfer case centrale invia la coppia all’asse anteriore quando viene rilevato uno slittamento al posteriore. È inoltre dotato di un differenziale posteriore a slittamento limitato.

Interni, comfort e carico

La DBX condivide gran parte dei comandi con il resto della famiglia Aston Martin. L’abitacolo è rivestito in pelle con cuciture attraenti, superfici morbide al tatto e un headliner in microsuede. L’ute è dotato di serie di un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici, illuminazione ambientale personalizzabile, climatizzatore trizona e sedili anteriori e posteriori riscaldati. Tra gli optional desiderabili figurano i sedili anteriori ventilati, il volante riscaldato e una serie di materiali dell’abitacolo ancora più sofisticati.

Prezzo dell’Aston Martin DBX

La DBX parte da €214.529.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com