Audi Sport esclude un modello RS a 4 cilindri

Il marchio con gli anelli potrebbe dividere la sua offerta sportiva tra grandi ibridi e modelli 100% elettrici.

A quanto pare, Audi vorrebbe escludere un modello RS a 4 cilindri. Ebbene, Mercedes-AMG ha appena lasciato il segno con la presentazione della nuova C 63. Da un lato, perché questa generazione abbandona il sacrosanto V8 100% termico a favore di un ben meno “nobile” 4 cilindri ibrido ricaricabile, ma anche perché questo motore elettrificato sviluppa ora 680 CV e 1.020 Nm di coppia.

Audi, da parte sua, sta lavorando alla futura A4 e alla sua variante molto sportiva RS4, per contrastare le Mercedes Classe C e C63. L’attuale RS4 è alimentata da un V6 biturbo da 450 CV. I modelli Audi RS più piccoli, RS3, RS Q3 e TT RS, sono alimentati da un raro e melodioso 5 cilindri turbo da 400 CV.

Constantin Dressler, responsabile del marketing di prodotto di Audi Sport e, incidentalmente, pilota di GT4, è stato interpellato da Cnet sulla possibilità che le Audi RS abbandonino questi grandi motori per le quattro ruote in futuro.

Ha escluso questa possibilità.

“Naturalmente elettrificheremo anche le nostre auto. Ma non produrremo quattro cilindri”, ha risposto senza ambiguità. Ma questa apparente dichiarazione potrebbe nascondere una duplice strategia.

Audi Sport esclude un modello RS a 4 cilindri: in arrivo un V6 ibrido ed elettrico?

Secondo Constantin Dressler, le prossime Audi RS4 e RS5 manterranno un V6 sotto il cofano anche se diventeranno ibride plug-in (cosa probabile). È possibile anche un motore a 5 cilindri elettrificato.

Il ridimensionamento potrebbe riguardare i modelli RS più grandi, come la RS6 e la RS7, che potrebbero perdere due degli attuali motori a otto cilindri. Allo stesso tempo, si vocifera che alcuni di questi futuri modelli Audi RS potrebbero essere offerti anche in versione 100% elettrica.

audi rs 4 cilindri

Questa doppia offerta consentirebbe alla casa automobilistica di passare al futuro a “zero emissioni” annunciato per il 2033. Ma dietro la dichiarazione d’intenti di Dressler, resta da vedere se le auto di grandi dimensioni ancora prese in considerazione saranno in grado di rispettare le normative ambientali che stanno diventando ogni giorno più severe, con la futura norma Euro 7 che sembra particolarmente severa.

La prossima generazione di A3 e Q3 potrebbe essere esclusivamente elettrica, come nel caso delle varianti RS. La sostituta dell’Audi TT sembra che sarà indiretta e anche elettrica, come la R8. Quindi forse niente Audi RS a 4 cilindri, ma sicuramente ibride plug-in e auto elettriche. Guidando la demoniaca RS e-tron GT, possiamo dire che le future auto sportive Audi non mancheranno di gusto…

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com