Mercedes-AMG Classe C 63 S E Performance: farà dimenticare il V8?

La Mercedes Classe C 63 AMG è in piena rivoluzione! Sotto il cofano, il motore V8 è stato sostituito da un quattro cilindri degno della Classe A AMG.

Nel ristretto ambito delle wagon premium ultra-sportive, quello dell’Audi RS4 e della BMW M3, la nuova Mercedes Classe C 63 AMG mette i bastoni tra le ruote. Infatti, ha appena diviso per due il numero di cilindri presenti sotto il cofano.

Dimenticate il 4.0 V8 e sostituitelo con un quattro cilindri in linea da 2 litri.

L’architettura e la cilindrata del motore sono simili a quelle della Mercedes Classe A 45 AMG, ma qui nella Classe C sono rafforzate da un motore elettrico montato sull’asse posteriore. La Classe C 63 AMG entra nell’era delle ibride ad alte prestazioni.

Le sue rivali, la RS4 e la M3, non hanno ancora fatto questo passo.

Sono stati più discreti e sono stati attenti a ridurre le dimensioni dell’auto passo dopo passo. L’attuale generazione dell’Audi RS4 (B9) ha abbandonato il V8 del suo predecessore nel 2017 a favore di un V6 fornito da Porsche. Da due generazioni a questa parte, dopo un passaggio al V8 sulla E92, la BMW M3 è tornata ai suoi fondamenti, nel 2014, con un sei cilindri in linea.

Mercedes-AMG Classe C 63 S E Performance: ibrido plug-in con trazione integrale

AMG entra in una nuova era con la Classe C 63 E Performance, che sostituisce il suo leggendario 4.0 V8 con un motore 2.0 a quattro cilindri – con turbocompressore elettrico – da 476 CV e una coppia di 545 Nm e un motore elettrico da 204 CV e 320 Nm. Questa combinazione produce 680 CV e una coppia combinata di 1.020 Nm. Tuttavia, la Classe C 63 AMG Cru 2022 rimane fedele al sistema di trazione integrale meccanica, pur innovando con la trazione posteriore sterzante, una novità assoluta nel segmento.

Mercedes Classe C 63 AMG E Performance

La potenza viene trasmessa attraverso il cambio AMG Speedshift MCT a 9 rapporti con frizione a bagno d’olio al posto del convertitore di coppia. Si noti che un secondo riduttore a due velocità è accoppiato alla macchina elettrica. La seconda marcia viene inserita al più tardi a 140 km/h, che corrisponde alla velocità massima del motore elettrico (13.500 giri/min). La scheda tecnica indica una velocità massima limitata elettronicamente di 280 km/h per la berlina (270 km/k per la statione) e un tempo da 0 a 100 km/h di 3,4 secondi.

In quanto ibrida ricaricabile, l’auto non è destinata a coprire la massima distanza possibile con la sua batteria, lasciando questa sfida alla Mercedes-Benz EQXX, che è in grado di percorrere 1.000 km senza ricarica. La batteria della nuova Classe C 63 AMG con tecnologia a 400V e capacità di 6,1 kWh pesa 89 kg e garantisce un’autonomia di 13 km in modalità elettrica. La sua filosofia consiste nel generare e assorbire energia il più rapidamente possibile.

Dati tecnici della Mercedes-AMG Classe C 63 S E Performance

  • Potenza combinata: 500 kW (680 CV)
  • Coppia combinata: 1.020 Nm
  • Motore: 4 cilindri in linea da 2,0 litri con turbocompressore ad assistenza elettrica
  • Cilindrata: 1.991 cm3
  • Potenza massima del motore: 350 kW (476 CV) a 6.750 giri/min.
  • Coppia massima del motore a combustione interna: 545 Nm a 2250 – 5000 giri/min.
  • Potenza massima del motore elettrico: 150 kW (204 CV)
  • Coppia massima del motore elettrico: 320 Nm
  • Sistema di trazione: trazione integrale 4Matic+ Performance AMG con fasatura variabile delle valvole e modalità drift
  • Cambio: Speedshift MCT AMG a 9 velocità
  • Consumo di carburante: 6,9 l/100km
  • Emissioni di CO2 ciclo combinato: 156 g/km
  • Consumo di elettricità: 11,7 kWh/100 km
  • Capacità energetica: 6,1 kWh
  • Autonomia in modalità elettrica: 13 km
  • Da 0 a 100 km/h: 3,4 s
  • Vmax: 250 km/h (di serie) (280 km/h (berlina), 270 km/h (tenuta) in opzione
  • Peso: 2.111 kg (berlina), 2.145 kg (tenuta)
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com