Benelli TRK 800: prezzo e caratteristiche

Dopo il gran successo in fascia "A2" la Benelli scommette sulla TRK 800.

Prima nel panorama motoristico italiano e successivamente in quello mondiale, la Benelli è risorta dalle sue ceneri, merito della quanto mai azzeccata scelta ed ideazione del modello crossover TRK 502: campione di vendite soprattutto nella fascia “media”, cioè dedicata ai possessori della patente A2.

Su questa scia vincente nasce la Benelli TRK 800: il fascino crossover oramai primario tra gli appassionati di moto ha fatto propendere l’azienda italo-cinese con sede a Pesaro ad investire su una nuova versione della TRK campione di vendite ed è così che giunge la “sorella maggiore” all’Eicma: più muscoli ma stesso principio. Scoprite con noi novità, prezzo e caratteristiche della Benelli TRK 800.

Benelli TRK 800: i primi rumors in attesa dell’Eicma e il possibile motore

L’appuntamento per scoprire la nuova versione della Benelli TRK 800 è all’Eicma ma sul web impazza già la curiosità per i dettagli. Come sarà e quali differenze avrà la sorella maggiore della TRK 502? Innanzitutto, ovviamente, il motore. Seppur sono solo voci di corridoio, la Benelli TRK 800 non dovrebbe avere un motore “personalizzato” né riprendere l’efficiente motore della versione 502 mettendo i proverbiali “muscoli”.

Secondo le prime indiscrezioni, la Benelli TRK 800 possiederà un “cuore” diverso dalla 500 con un motore preso in prestito dalla Naked 752 o dalla neo Leoncino 800: i rumors propendono per quest’ultima scelta.

A confermare quest’ipotesi vi sono i documenti d’omologazione, trapelati nel web nei mesi scorsi, in cui è descritto un motore che ben si sposerebbe con la Benelli TRK 800.

Il motore che probabilmente sarà montato sulla Benelli TRK 800 è un bicilindrico parallelo a quattro tempi, raffreddato a liquido da 799 cm3 con 87 CV di potenza massima. Un’altra curiosità che quasi certamente sarà realtà riguarda le varianti, infatti, come nel caso della sorella “minore”, la Benelli TRK 800 sarà venduta in due versioni: normale e “adventure” (con la X a contraddistinguere l’allestimento).

Quest’ultima versione necessita di un’adeguata mappatura in ambito off road: solamente questo dettaglio alimenta, in minor entità, l’idea dell’utilizzo del bicilindrico da 80 Cv della 752 per la Benelli TRK 800.

Che cosa aspettarsi? Sicuramente la ricercatezza del Design ma quanto costa la Benelli TRK 800?

Se tuttora tutto tace riguardo alle specifiche e le caratteristiche della Benelli TRK 800, in attesa della presentazione ufficiale all’Eicma, una supposizione in più si può fare riguardo al prezzo. La casa motociclistica con sede a Pesaro ha fatto della qualità/prezzo la sua arma vincente, soprattutto con le dirette rivali (Voge Valico e Honda CB 500X). Pur con la crescita di cilindrata, il prezzo della Benelli TRK 800 dovrebbe essere in linea col mercato attuale e probabilmente anche leggermente al di sotto, in quanto la versione 502 (a diretto confronto con le concorrenti) ha puntato quasi tutto sul minor costo, anche con accessori inclusi.

Basandosi su queste premesse, sicuramente l’azienda italo-cinese punterà nuovamente sul prezzo per la Benelli TRK 800, offrendo un listino prezzi tanto ghiotto da non poter essere trascurato nelle ricerche di mercato degli acquirenti. Una novità che stravolge la politica utilizzata precedentemente per la TRK 502 dalla Benelli, per tenere a freno i costi di produzione, riguarderà il design.

La Benelli TRK 800 è la nuova scommessa societaria, che dovrà confrontarsi con molte più rivali anche dai prezzi maggiori o dalle ricercatezze ed accuratezze più dettagliate. Motivo per cui la nuova Benelli TRK 800 è stata progettata con un design più elaborato, strizzando l’occhio al fascino ma senza perdere la sua identità.

Il video teaser rilasciato dall’azienda pesarese mostra un’insolita Benelli TRK 800, simile alla sorella minore ma che subito proietta alla novità. L’imitazione è la più sincera delle adulazioni e la Benelli lo sa bene: dalle prime immagini è possibile notare nel serbatoio della Benelli TRK 800 degli stilemi assimilabili a quelli presenti nelle (best seller settoriali) Triumph Tiger e Bmw Gs.

Dal video riguardante la Benelli TRK 800 si possono individuare anche i paramani, dunque presumibilmente di serie, e il plexiglass regolabile, sperando sia possibile farlo senza l’utilizzo degli utensili. Il prezzo della Benelli TRK 800 non è svelato ma sarà concorrenziale, se non di un centinaio di euro inferiore alle dirette concorrenti.

In conclusione sulla Benelli TRK 800….

La Benelli TRK 800 è una delle moto crossover maggiormente attese dai motociclisti e dagli appassionati. Sulle orme della TRK 502, la sorella “maggiore” promette ancor più divertimento, aprendo ad ulteriori possibilità (come i lunghi viaggi senza difficoltà) candidandosi a divenire il best seller 2022 nel mercato motociclistico.

Scritto da Marco D'Urso
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori moto custom 2021: modelli e caratteristiche

La sicurezza stradale statunitense ha premiato un informatore

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media