Bentley Continental GT al Salone di Ginevra 2015

Il modello della Bentley Continental GT mostrato al Salone di Ginevra presenta un hashtag sui paraurti: #NewGTV8S.

La Bentley vorrebbe farvi pensare che ha costruito un modello completamente rifatto, ma in realtà, ciò non è esattamente vero. I cambiamenti visivi sono da cima a fondo, ma ciò non fa di questo modello un’auto completamente nuova.

Sotto pelle, c’è la stessa piattaforma D1 che tiene tutto insieme, anche se la gamma motore è stata cambiata un po’ quà e là. Il V8 S che vediamo qui, per esempio, ha esattamente la stessa quantità di potenza del modello 2015, restando a 528 cavalli e 680 Nm di coppia.

Dall’altra parte, l’unica versione che ha ricevuto un po’ più di attenzione è stata quella W12 da 590 cavalli e 729 Nm di coppia forniti da un motore da 6 litri.

Ovvero 15 cavalli e 20 Nm in più del modello precedente.

Può sembrare poco, addirittura niente di significativo per poter fare la differenza, ma Bentley ha inoltre dichiarato che la macchina è più efficiente grazie alla tecnologia di cilindri “on demand” che può disattivare 6 dei 12 cilindri qualora questi non servano sul momento. E questo può abbassare le emissioni CO2 e i consumi, anche se è difficile credere che coloro che acquistano tali modelli lussuosi facciano granché la differenza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto sotto i 20 mila euro Salone di Ginevra 2015

Le auto più costose del Salone di Ginevra 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media