BMW M5 CS: la M più potente mai immessa sul mercato

La nuova BMW M5 CS torna sul mercato come la versione più potente della gamma BMW M e con un comparto tecnologico da vera fuoriclasse.

La nuova BMW M5 CS si configura come la variante sportiva ispirata alla Serie 5 del colosso automobilistico tedesco. La M5 CS risulta essere più leggera di circa 70 kg rispetto alla Competition e presenta tratti estetici estremamente caratteristici. La vettura, inoltre, è la più potente mai realizzata nell’ambito della BMW M.

BMW M5 CS: design esterno

Il design esterno della BMW M5 CS si caratterizza per le raffinate rifiniture Gold Bronze che contornano il bordo della tradizionale griglia doppio rene, delle prese d’aria, del bagagliaio e dei cerchi forgiati M da 20” con un look a raggi Y. Le portiere, invece, sono dotate di targhette ‘M5 CS’ luminose mentre i freni carboceramici M esibiscono pinze color oro e rosso. Per realizzare elementi esterni come gli spoiler – sia anteriore che posteriore –, le calotte dei retrovisori, il rivestimento del vano motore M Power, il diffusore posteriore e il silenziatore di aspirazioni è stata impiegata una plastica particolare appositamente rafforzata con fibra di carbonio.

La BMW M5 CS è fornita anche di uno scarico sportivo con quattro terminali realizzati in acciaio inossidabile.

LEGGI ANCHE: BMW X6 M: le nuove quattro Sports Activity Coupé

Design interno

Il design interno si contraddistingue per i sedili sportivi M Carbon rivestiti in pelle Merino nera e per i poggiatesta decorati con il profilo del circuito del Nürburgring. Particolarmente in risalto, poi, appaiono le doppie impunture rosse, ossia del medesimo colore con il quale è stata realizzata la targhetta ‘CS’.

Il volante è stato realizzato in pelle Alcantara, le razze mostrano rifiniture in Black Chrome, le palette del cambio sono in fibra di carbonio.

La riduzione del peso del veicolo di circa 70 chili della vettura, inoltre, è stata possibile riducendo l’abitabilità interna: la BMW M5 CS può ospitare solo quattro persone. A questo proposito, i due passeggeri che occupano la seconda fila di posti possono accomodarsi su due sedili singoli. Una simile scelta ha permesso alla BMW M5 CS di guadagnare velocità e potenza.

Apparato tecnologico

A livello tecnologico, la gamma BMW M5 CS è dotata di BMW Live Cockpit Professional e Head-Up Displayspecifico M che, per visualizzare le informazioni di guida più importanti, si avvale di display ad alta risoluzione da 12,5’’ Control Display, di BMW Intelligent Personal Assistant e di cruscotto digitale da 12,3”. Vi è anche il BMW Display Key con logo M che consente di consultare dati relativi allo stato del veicolo e di attivare funzioni tramite il Touch Display integrato.

Motore e prezzi

La nuova BMW M5 CS, come già accennato, è stata equipaggiata con il motore più potente mai montato su un’auto sportiva del colosso automobilistico tedesco. Il motore scelto per la BMW M5 CS, infatti, è il V8 biturbo da 4.4 litri con una potenza totale pari a 635 CV, abbinato a cambio automatico M Steptronic a otto rapporti e alla trazione integrale M xDrive. La vettura può accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,0 secondi e da 0 a 200 km/h in 10,4 secondi. La velocità massima della sportiva, limitata elettronicamente, è pari a 305 km/h. I consumi di carburante sono compresi tra 10,9-11,3 l/100 km in ciclo misto mentre le emissioni di CO2 sono comprese tra 248-257 g/km.

In Italia, il prezzo della BMW M5 CS, che verrà ufficialmente rilasciata sul mercato a partire dalla primavera del 2021, si aggirerà intorno ai 204.900 euro.

LEGGI ANCHE: BMW M3 Berlina: tutto sul modello

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

SEAT Tarraco e-HYBRID: il Suv potente e con grande autonomia

Tutte le automobili di Elon Musk: il vasto garage dell’imprenditore

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media