BMW svela la prima Serie 3 elettrica: tutti i dettagli

La scelta di una berlina per lo sviluppo di un nuovo modello elettrico non è casuale. Tuttavia, non ci sono buone notizie per l'Europa...

BMW sta ufficializzando la prima serie 3 elettrica della sua storia, ma la sua genesi è un po’ complessa. Questa è solo una mezza sorpresa, dato che l’auto è già stata immortalata diverse volte senza alcun camuffamento. La i3 eDrive35L (che nome!) è stata progettata esclusivamente in Cina dagli uffici asiatici di BMW, in collaborazione con il suo partner storico Brilliance Automotive.

La scelta di una berlina per lo sviluppo di un nuovo modello elettrico non è casuale: i cinesi amano molto le auto con la più classica carrozzeria a tre pezzi.

Questo spiega perché i produttori europei riservano alcune delle loro berline al Regno di Mezzo. Ed è ciò che giustifica anche la scelta della serie 3 per lanciare una nuova auto elettrica dopo la iX3, iX e i4.

Serie 3 elettrica: non per noi

Prima di tutto, dovete sapere che questa i3 dal nome lungo sarà riservata alla Cina. Avrete notato la presenza della lettera “L” nel nome, che illustra il passo più lungo di 11 cm rispetto a una classica Serie 3 G20. Ricordate che la base non è altro che la piattaforma CLAR, che permette a BMW di sviluppare sia termico, ibrido o elettrico. Questa modularità ha permesso a BMW e Brilliance di trasformare la Serie 3 termica in un veicolo elettrico con relativa facilità.

BMW Serie 3 elettrica

La i3 eDrive35L non sarà quindi commercializzata in Europa, dove sarebbe stata in concorrenza con le rare berline elettriche di fascia media. Questa serie 3 elettrica, che ha scelto un nome molto vicino a quello di un’altra BMW presto in pensione, adotta una batteria da 70 kWh (66 kWh capacità netta).

Questo è meno di una Model 3 o di una i4, anche se l’auto è notevolmente più grande. Il consumo medio di carburante è annunciato a soli 14,3 kWh/100 km, che dà un’autonomia di 526 km anche se, va detto, il ciclo di omologazione cinese CLTC è un po’ meno duro del WLTP che abbiamo in Europa.

I 285 CV e 400 Nm catapultano questa Serie 3 a 100 km/h in soli 6,2 secondi. Nel complesso, l’auto tedesca è molto vicina a una Tesla Model 3 Propulsion, che è un po’ più veloce, ma che beneficia anche di una capacità di ricarica molto più elevata: la i3 eDrive35L non supera i 95 kW in corrente continua, che è relativamente bassa per un modello premium.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media