Notizie.it logo

BMW Serie 3: interni, allestimenti e prezzo

BMW Serie 3 berlina

Andiamo a vedere gli interni di Bmw Serie 3, con tutti i suoi possibili allestimenti a disposizione. BMW Serie 3 è un connubio tra eleganza e sportività.

All’interno di un settore come quello automobilistico sempre più dinamico e di riferimento dal punto di vista tecnologico e dell’innovazione ecologica, sicuramente la casa tedesca BMW si impone come vera pioniera in fatto di novità e prestazioni eccellenti dei suoi modelli.
Prova evidente ne è, ad esempio, proprio la nuova BMW Serie 3 che si presenta subito come una berlina facilmente riconoscibile all’interno del suo comparto soprattutto per la capacità di coniugare alla perfezione sportività, linee eleganti e prestazioni all’avanguardia.
Ma entriamo nel dettaglio e scopriamo insieme quali sono le caratteristiche principali di questa berlina 3 volumi premium di ultima generazione che ha lasciato molto entusiasti gli appassionati di casa BMW.

Interni e infotainment BMW Serie 3

BMW Serie 3 interni

Le linee eleganti e allo stesso tempo sportive, che è possibile ammirare all’esterno della BMW Serie 3, sono presenti anche all’interno dell’abitacolo che circonda il guidatore con il suo design funzionale ed ergonomico, mettendolo al centro di un’esperienza di guida in cui tutto è facilmente a portata di mano. Avvolti da morbidi sedili racing, si ha il controllo dell’intero veicolo ed il volante sportivo consente di avere costantemente in vista il quadro strumenti digitale, uno screen da dodici pollici che, come da tradizione, contiene il conta chilometri ed il conta giri.

Durante la guida, l’head-up display restituisce al cruscrotto la mappa, la segnaletica stradale e la velocità di marcia, mentre attraverso i menu del secondo display, dedicato all’infotainment e posizionato centralmente sopra le prese d’aria, si accede in primo luogo ai settaggi necessari a rendere massimamente confortevole ogni tuoi journey (su tutti, l’indispensabile condizionamento bi-zona).

Proprio il pacchetto di infotainmnet deve essere senza dubbio annoverato tra i punti di forza maggiormente significativi della vettura. Il display da dieci pollici e venticinque è settato in alta risoluzione ed i comandi touch, stante la loro rapidità di reazione, danno più la sensazione di star usando uno smartphone di ultima generazione piuttosto che i comandi di un’auto.

Il tutto, senza scordare che BMW Serie 3 mette a disposizione del guidatore gli avanzati servizi denominati BMW Gesture Control e BMW Intelligent Personal Assistant che, grazie anche alla costante connessione internet, consentono di attivare le varie funzioni e menù attraverso una serie di comandi vocali e di movimenti gestuali, che possono essere personalizzati secondo le proprie esigenze ed abitudini.

Gli allestimenti

BMW Serie 3 allestimenti

Sono sei i possibili allestimenti in cui è resa disponibile la nuova BMW Serie 3 :

In primis, abbiamo la versione base, il modello cosiddetto Business, principalmente focalizzata sull’assicurare una guida confortevole il cui prezzo parte da 39.750 euro.
La Versione Advantage assomma alla Business maggiori equipaggiamento, specie in fatto di interni, ed ha un prezzo base di euro 42.700.
Salendo di categoria, la Versione cosiddetta Business Automatic è stata pensata anche per flotte aziendali e consente un’ampia gamma di scelta tra opzioni di serie e personalizzazioni, sia per gli esterni che per gli interni, oltre al cambio automatico.

Per gli appassionati delle linee più aggressive, la Versione Sport permette l’installazione di un pacchetto racing, muovendo da un prezzo base di euro 45.800 (la vettura è disponibile anche nella propria versione “M-Sport a partire da euro 48.800).

Abbiamo infine la meravigliosa Luxury, versione che rappresenta il top della gamma lusso per BMW Serie 3, che enfatizza l’eleganza delle sue linee senza tuttavia pregiudicare il consueto taglio sportivo.

Il prezzo

BMW Serie 3

Partiamo subito dando un’occhiata a quelli che sono i prezzi base legati a questa autovettura, per scoprire subito – anche e soprattutto dopo aver preso in considerazione anche i suoi interni e le sue funzionalità – che il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo.
Nella sua versione base BMW 318d (2.0 150 CV) il listino prevede un prezzo pari a 38.700 euro, mentre la 320d (2.0 190 CV) parte da 40.550 euro fino a raggiungere i 45.550 nella sua versione xDrive. Il prezzo più elevato viene raggiunto dalla 330d che con i suoi 265 cavalli e il motore 3.0 da sei cilindri parte da 50.100 euro fino a raggiungere i 59.150 euro nella versione M Sport che aggiunge maggiore carattere e ulteriori contenuti ai modelli base.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.