Notizie.it logo

Caratteristiche interni Toyota Land Cruiser V8

Caratteristiche interni Toyota Land Cruiser V8

Il Land Cruiser V8 è un 4×4 massiccio che può trasportare 7 persone in comodità e che potrebbe arrivare ovunque.

Rispetto al Land Cruiser normale è più grande, ed è impressionante l’apporto di tecnologia a bordo.

Le critiche stimano la sua robustezza e spirito instancabile, ma non è molto impressionata dalla crudezza della sua ingegneria, il che significa che non è in grado di rivaleggiare con concorrenti come Land Rover, pur costando uguale.

Gli interni sono vasti, costruiti in modo robusto, ci si possono sedere fino a sette adulti. C’è tanta tecnologia a bordo per intrattenere la gente per ore. Nonostante ci sia molto spazio, comunque, la terza fila di sedili non si ripiega per scomparire nel pianale, perché invece lì sotto Toyota ci ha posizionato la ruota di scorta.

Il telaio separato in off-road è ottimo, ma sulla guida su strada non si avvertono problematiche. Il Land Cruiser V8 ha così tanta capacità e tecnologia che è improbabile che l’utente off-road medio la utilizzi tutta, e la sua robustezza tiene tranquilli i conducenti quando si sente il terreno raschiare sottoscocca.

Questo mezzo viene fornito solo con una scelta: un gigantesco V8 da 4.5 litri turbocompresso.

Fornisce 272 cavalli e più coppia di quella di cui si avrà mai bisogno, il che si traduce in performance rispettabili nonostante l’incredibile peso (più di due tonnellate e mezzo) per arrivare a 100 km/h ci si impiega poco più di 8 secondi, il che è comunque eccitante dato il telaio agricolo. Il motore comunque offre consumi poco economici.

Basta guardarne la stazza per capire che la sua massa protegge bene da urti e collisioni. La cella per i passeggeri è rigida e c’è una batteria completa di airbag, anche per gli occupanti della terza fila. Dispositivi di sicurezza attivi standard a parte, come il controllo della trazione e della stabilità, il Land Cruiser v8 offre anche tanta sicurezza passiva. Da notare l’accensione pulsata delle luci freno posteriori in caso di frenata improvvisa.

E’ un buon mezzo, ma comunque non può competere con il LR Discovery o il VW Touareg, per cui Toyota fa affidamento sulla clientela affezionata e che è consapevole dell’ottima reputazione guadagnata da questo mezzo nel tempo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...