Chi è Charles Leclerc, la promessa della Ferrari

Charles Leclerc è la nuova promessa di Ferrari. Un ragazzo giovanissimo che farà strada nella Formula 1 e ha già dimostrato carattere.

Charles Leclerc è il classico ragazzo semplice, gentile e modesto. L’unico problema? Lui è il gioiello della Ferrari nel campionato Formula 1. Appartenente alla nuovissima generazione di corridori si è fatto valere in numerosi campionati. In tutte le interviste si denota il suo focus verso gli obiettivi a lungo termine.

Una carriera che l’ha portato oggi ad avere un sedile nella seconda casa più forte del campionato Mondiale monoposto. Seconda casa, ahimè, forse per cause tattiche più che tecniche. Ferrari infatti non ha nulla da invidiare a Mercedes, attuale prima in campionato costruttori. Forse però, come si sa, il rigore Tedesco ha vinto sulla creatività Italiana, almeno per ora.

Charles Leclerc chi è

Quello però che la gente per ora vede e i tifosi provano è indescrivibile.

Charles Leclerc è riuscito da subito a farsi amare. Non è il classico pilota da campionato Major con superbia e arroganza. Riesce a fare cose difficilissime con modestia, mostrando sempre riconoscenza nei confronti del Team e del Pubblico. Ha un talento innato che maschera dietro a molta modestia, e forse, un po’ di imbarazzo. Essere al suo posto non deve essere facile. Un sacco di pressing da parte della stampa e della casa costruttrice. Una possibilità che gli è stata data, una scelta che hanno fatto e da cui ne derivano grandi responsabilità.

Advertisements

Potrebbe essere considerata la via di fuga di Ferrari. Un personaggio così carismatico da far passare in secondo piano la discreta prestazione delle monoposto del cavallino. Sui suoi profili social Leclerc ha solo commenti di Fan che lo adorano, letteralmente. Forse anche perché è uno dei pochi piloti a “scusarsi” pubblicamente se le sue performance non sono all’altezza delle aspettative.

Incidente a Baku Charles Leclerc

Nell’ultimo Gran Premio ha avuto in incidente durante le qualifiche in Q2.

Secondo noi dato dalla pressione e da un mal valutazione del rischio. Andato addosso a un muretto nello stretto percorso cittadino di Baku. Questo l’ha portato a partire ottavo in griglia, perdendo l’enorme vantaggio che stava guadagnando su tutti. Una piccola distrazione perdonata subito il giorno dopo, quando ha rimontato come una furia fino a raggiungere il primo posto. Leader fantasma della gara ha concluso quinto solo perché costretto a un cambio gomme.

Mal valutazione dal Team, forse.

Il Rapporto con Vettel, compagno

In molti hanno definito il rapporto di Charles Leclerc con Vettel difficile e contrastante. Da una parte una leggenda in fiore, dall’altra la vecchia scuola radicata e forte. Vettel sente il confronto? Charles ha paura di essere sottovalutato? Tutto quello che si sa è che entrambi i piloti si sono sempre rispettati e aiutati a vicenda. Vettel dall’alto della sua esperienza potrebbe essere il mentore giusto per dare fiducia e forza al compagno di squadra.

Charles potrebbe ineve, mettere il sale al collega pilota forse un po’ adagiato sugli allori.

Per tutte le notizie sul Motorsport e sui Motori seguite il nostro sito.

Biografia Charles Leclerc

  • Charles Leclerc nasce a Monaco, ecco il destino, il 16 Ottobre del 1997. Inizia a correre sui Go Kart all’età di 5 anni.
  • Vince i primi titoli nel campionato PACA nel 2005, 2006 e 2008.
  • Nel 2012 è già così forte da correre nel campionato Europeo e Mondiale ART GP.
  • La sua storia cambia tutto dal 2013 in Poi. Riceve titoli e vittorie dai campionati ALP Championship e European Series. Debutta poi, nel 2015, nel campionato Formula 3 con la prima auto nel campionato Major.
  • Nel 2016 Entra nella Ferrari Accademy vincendo anche la GP3 Competition.
  • Nel 2017 vince il titolo in Formula 2 con il Preama Team.
  • Corona il tutto nel 2018 correndo per il Team Alfa Romeo motorizzata Sauber.
  • Ma il 2019 gli riserva l’ingresso in Ferrari, Team con il quale attualmente corre nel campionato più importante del mondo. Vince il GP di Monza e riporta il titolo a Ferrari dopo ben 9 anni.
  • Il 2020 si apre con un secondo posto in Austria ma è seguito da una serie di gare meno brillanti, ad eccezione di Silversone. Conclude la stagione con 98 punti all’ottavo posto.
Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Risultato qualifiche Gran Premio di Monza 2019 Q3 EPICA

Charles Leclerc vince o tutto o niente, Gran Premio di Monza 2019

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media