Classifica le migliori App per trovare parcheggio

Immaginiamo di avere fretta, di essere in città e di aver girato a vuoto da 20 minuti per trovare un parcheggio e non averlo trovato. Che si potrebbe fare?

Forse una possibile risposta arriva da queste tre applicazioni interessanti che, seppur con qualche limite, almeno hanno lo scopo di indirizzarci verso un luogo per poter parcheggiare la macchina con buone probabilità:

  • ParkMe Parking è un’app per trovare parcheggio, ma che ha dei limiti nonostante funzioni molto bene.

    Il primo di questi limiti è che l’applicazione è totalmente in inglese, inoltre contiene i parcheggi di oltre 500 città al mondo e quindi l’Italia è piuttosto limitata…Ma la nota positiva è che a volte ci permette di fare il pagamento del parcheggio direttamente dall’app ed inoltre conosce i posti liberi degli autosilo in tempo reale.

  • Parcheggio Gratuito è una applicazione che potrebbe aiutare quelli che non vogliono assolutamente pagare i parcheggi, soprattutto quelli che hanno tariffe orarie esageratamente costose.

    Quest’app localizza il punto in cui ci troviamo e ci informa sui parcheggi disponibili nella zona circostante ed in più ci mostra il percorso più rapido e veloce per arrivarci.

  • Parkopedia pare funzionare benissimo, ma dipende dalle persone! E’ una social app, in quanto ogni utente ha la possibilità di aggiungere un parcheggio inserendo la tariffa oraria o giornaliera e mediante il gps verrà indicato il percorso per raggiungere quel posto.
    Advertisements
  • Google Maps: è possibile tramite l’applicazione, individuare le zone adibite a parcheggio ma senza avere la garanzia di trovare posto. Il vantaggio è che è applicabile in ciascuna città.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Supercar americana, nuovo Dodge Viper ACR 2016

Come montare i sensori di parcheggio sull’Alfa Giulietta

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.