Come funziona il motore a scoppio

Due italiani, un francese e un tedesco contribuirono allo sviluppo del motore a scoppio a metà del 1800, ma iniziare ad avviare la produzione industriale fu il tedesco Nikolaus Otto. E’ un motore a combustione composto da un carburatore in cui si forma una miscela di aria e benzina, più cilindri in cui scorrono i pistoni, due valvole per l’aspirazione e lo scarico e una candela fondamentale per l’accensione della miscela, oltre a una camera di combustione, una biella e una manovella.

E’ conosciuto anche come motore a quattro tempi. Nel primo avviene l’aspirazione: lo stantuffo si muove dall’alto verso il basso aspirando attraverso la valvola una imscela di aria e benzina. Nel secondo tempo avviene la compressione, quando la miscela è enl cilindro lo stantuffo inizia a muoversi e compire la miscela. Avviene quindi lo scoppio: una scintilla elettrica determinata dalla candela fa esplodere la miscela, la dilatazione dei gas spinge con violenza lo stantuffo all’interno.

Nel quarto tempo avviene lo scarico, ovvero lo stantuffo si muove comprimendo i gas dello scoppio, la valvola di scarico si apre. Di solito il motore di un’auto è costuito da quattro cilindri collegati tra loro, ma gli scoppi all’interno non avvengono in contemporanea. Sono sfasati in modo da assicurare una spinta continua alla vettura. La biella e la manovella trasmettono il movimento degli stantuffi all’albero motore e quindi alle ruote.

Scrivi un commento

1000

La familiare elettrica Audi

Patrick Demspey al mondiale Endurance

Leggi anche
  • Shop Online di pneumatici delle migliori marcheShop Online di pneumatici delle migliori marche: conveniente e veloce

    Ecco come risparmiare sull’acquisto degli pneumatici auto e moto delle migliori marche: comprare online in modo rapido e sicuro.

  • Monopattini elettriciMonopattini elettrici: i 10 migliori omologati

    Monopattini elettrici, ecco i 10 migliori dotati di omologazione per poter circolare sul territorio italiano senza incorrere in multe.

  • Hoverboard i 10 più convenientiHoverboard: i 10 più convenienti

    Hoverboard: i 10 più convenienti sul mercato per muoversi in elettrico con le due ruote perfette per la città, e in alcuni casi, anche per il fuoristrada.

  • Segway i migliori 10Segway: i 10 migliori

    Segway: i 10 migliori per la città, il fuoristrada e per le lunghe percorrenze non solo casa – lavoro. Un mezzo elettrico formidabile come autonomia.

  • Loading...
  • Monoruota elettricoMonoruota elettrico: le 10 offerte migliori

    Monoruota elettrico: 10 offerte migliori dal settore Tech in attesa del bonus 500 euro per tutti i velocipedi, anche a motore, per la città.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.