Come ottenere permesso per la patente a ore

Il permesso per la patente a ore è legato al ritiro della patente dopo che si è stati trovati alla guida in stato di ebbrezza. Il codice penale e stradale prevede la possibilità, entro 5 giorni dall’avvenuto ritiro, di ottenere un permesso di guida temporaneo.

Le condizioni sono che la guida in stato di ebbrezza non abbia provocato incidenti e comunque il permesso non supera le tre ore al giorno.

Come ottenere permesso per la patente a ore

Il permesso per la patente a ore si ottiene tramite istanza da presentare al Prefetto, motivandola e documentandola. Si tratta di un tentativo di andare incontro alle persone a cui la macchina serve per lavorare. Nel caso dei lavoratori i documenti da allegare sono la certificazione del datore di lavoro con specificato l’orario, la dichiarazione del soggetto di essere impossibilitato a raggiungere il luogo di lavoro con mezzi che non siano l’auto (autobus, tram, bici, scooter, etc.).

Un altro caso contemplato per il rilascio del permesso per la patente a ore è quello del non lavoratore che beneficia dell’articolo 33 cioè relativo all’invalidità civile. In questo caso vanno allegati i documenti che certifichino l’invalidità e l’impossibilità di altre persone ad accompagnare l’invalido.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come montare navigatore auto su Citroen C1

Classifica 5 migliori app per trovare distributori metano e gpl

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media