Come ottimizzare la gestione della flotta aziendale con Fleeway di Drivevolve

La gestione di un parco auto o in generale un insieme di veicoli per le varie attività lavorative vanno ad incidere sul budget a disposizione di un'azienda.

Un’azienda che si ritrova a gestire un parco auto o in generale un insieme di veicoli per le varie attività lavorative che si svolgono quotidianamente deve sempre far fronte a dei costi, anche in termini di consumi, che vanno ad incidere sul budget a disposizione. Poter usufruire di soluzioni avanzate dal punto di vista tecnologico per ottimizzare gli interventi da effettuare risulta quindi davvero fondamentale. L’obiettivo consiste nell’individuare quali sono i costi di rilievo nell’ambito della flotta aziendale, per cercare di ridurli, tramite un’analisi attenta delle varie situazioni che si presentano ogni giorno.

Fleeway di Drivevolve, per gestire la flotta

Esistono numerose possibilità per una gestione ottimale di un insieme di mezzi nell’ambito di un’attività. Ad esempio un software flotte aziendali come Fleeway può essere veramente d’aiuto per il monitoraggio costante della situazione. Attraverso il programma predisposto da Drivevolve è possibile monitorare e gestire il tutto con pochi passaggi, scegliendo anche moduli personalizzati sulla base delle necessità dell’azienda.

La tecnologia viene quindi in aiuto di chi ha l’esigenza di gestire al meglio un’attività produttiva o commerciale. Con Fleeway è possibile controllare in modo semplice i costi di gestione, si possono mantenere i rapporti con i fornitori in modo costante e si può eliminare il cartaceo, avendo sempre a disposizione un quadro chiaro delle scadenze necessarie da rispettare.

Tutto deriva dall’esperienza di Drivevolve, un’azienda che si è specializzata nel supporto e nella consulenza per i fleet manager, coloro che all’interno di un’attività hanno il compito proprio di gestire i mezzi di trasporto aziendali. Drivevolve si occupa di consulenza e di formazione per chi svolge questo ruolo fondamentale all’interno di un’impresa.

Si tratta di un obiettivo ben preciso, che è quello che riguarda il miglioramento dell’efficienza nella gestione dei mezzi, riducendo gli sprechi e ponendo una particolare attenzione nei confronti della sicurezza alla guida e della sostenibilità anche dal punto di vista ambientale.

Come ottimizzare le risorse relative alla flotta dei mezzi aziendali

È sempre importante avere sotto controllo alcune informazioni dettagliate sulla flotta dei veicoli di un’azienda. Si punta sempre all’ottimizzazione delle risorse, che significa anche effettuare un’analisi completa delle dimensioni della flotta sulla base delle necessità interne all’impresa stessa.

Per questo motivo i veicoli a disposizione dovrebbero essere sempre sfruttati nel migliore dei modi, tenendo conto delle necessità lavorative, evitando quelli che si configurano come degli sprechi di risorse completamente inutili. A questo proposito potrebbe essere utile, in presenza di una disponibilità di mezzi maggiore rispetto alle necessità concrete, valutare la possibilità di vendere alcuni veicoli, per concentrarsi su una migliore gestione di quelli che rimangono a disposizione.

Di certo è essenziale ricordare he le spese che interessano una flotta aziendale possono essere varie e potrebbero cambiare tenendo conto del veicolo. Ci sono mezzi di trasporto che richiedono delle spese di manutenzione più elevate e altri che ad esempio necessitano di consumi di carburante notevoli.

Proprio per tenere conto di tutte queste necessità è essenziale rivolgersi alla consulenza di esperti che operano nel settore del Fleet Management, anche attraverso un servizio di supporto costante che riguarda la strategia da adottare. Le attività di un fleet manager sono complesse, anche perché proprio a questa figura fanno riferimento delle azioni che riguardano la gestione della flotta dal punto di vista economico e la sicurezza di coloro che sono alla guida dei mezzi aziendali.

Per questo è fondamentale aumentare la percentuale dell’efficienza di gestione e allo stesso tempo ridurre quella relativa agli sprechi di tempo. Le soluzioni software, come quelle proposte da Drivevolve, che si occupa anche di consulenza per il Fleet Management, possono aiutare davvero a semplificare le operazioni quotidiane di monitoraggio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maserati Grecale: rimandata al 2022

Volkswagen Multivan: ora disponibile per l’ordine

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media