Controlli auto: quali eseguire prima della partenza?

Partenza per le vacanze o un lungo viaggio di lavoro? Vediamo quali controlli eseguire sull'auto prima di mettersi in strada.

Estate, tempo di vacanze. Molti italiani resteranno nel nostro Paese per le ferie, trascorse principalmente al mare. Per raggiungere la meta di destinazione, in tanti sceglieranno l’automobile, mettendola in strada per un periodo di tempo che potrebbe anche essere lungo.

Quali controlli auto e accertamenti è bene fare prima della partenza?

Può interessarti anche: “Incentivi auto 2021: come funzionano e come ottenerli

Controlli auto, attenzione alla sicurezza

Indipendentemente dall’età della nostra automobile, effettuare un check up auto prima di partire è sempre una buona idea. Un’adeguata manutenzione e dei controlli auto precisi e completi possono evitarci problemi e inconvenienti capaci di rovinarci la vacanza.

Come ben sappiamo, la sicurezza in automobile è di importanza fondamentale, poiché ne va della vita nostra e di tutti gli altri utenti della strada, automobilisti e non.

Controlli auto, quali non dobbiamo dimenticarci

Dopo esserci accertati che la nostra polizza RCA sia valida e la revisione della vettura in regola, per non incorrere in multe e sanzioni, vediamo a quali controlli auto non dovremmo rinunciare prima di metterci in viaggio.

Possiamo cominciare esaminando – o facendo esaminare dal meccanico di fiducia – tutti gli elementi testati in caso di revisione: dispositivi frenanti, sterzo, volante, pneumatici, luci, riflettori e circuito elettrico.

Oltre a questi, faremmo bene a verificare le condizioni del kit cambio ruota – composto da cric, triangolo segnaletico e gilet di sicurezza riflettente – nonché lo pneumatico di scorta, qualora la nostra auto ne fosse dotata, e il livello dell’olio motore. Non è una cattiva idea acquistare una confezione di scorta di olio prima di mettersi in viaggio. Anche il livello degli altri liquidi è importante: verifichiamo il liquido lavavetri e quello di raffreddamento del motore, fondamentale per evitare surriscaldamenti nel caso in cui, ad esempio, ci ritrovassimo in una lunga coda.

Check delle luci, tra i principali controlli auto

Spesse volte si tende a sottovalutare l’importanza di un controllo dell’impianto illuminante, nonostante esso sia fondamentale per la sicurezza nostra – ci consente di vedere – e degli altri – dai quali possiamo farci vedere.

Controlliamo dunque con attenzione le luci di posizione, anteriori e posteriori; gli anabbaglianti e abbaglianti; le luci di stop – freni e quattro frecce. Il modo più semplice e veloce di riuscirvi è quello di farci aiutare, chiedendo a qualcuno di verificare la funzionalità delle luci dall’esterno della vettura.

Può interessarti anche: “Come collegare le casse dell’amplificatore alla auto

Scritto da Mattia Mezzetti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MV Agusta Rush 1000: come cambia e le caratteristiche

Vespa: l’italianissima protagonista del film d’animazione “Luca”

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media