Dacia Logan: restyling e specifiche tecniche

Dacia Logan si rinnova: tutte le novità estetiche e tecnologiche della berlina dopo le operazioni di restyling effettuate dalla casa automobilistica.

Dacia ha effettuato importanti operazioni di restyling dei suoi modelli, iniziate con la presentazione della seconda serie della gamma Duster e proseguite con i modelli Sandero, Sandero Stepway e Logan, considerate le «auto essenziali» dell’azienda automobilistica.

Dacia Logan: design esterno

La nuova Dacia Logan è stata realizzata sulla piattaforma CMF-B Renault, la stessa impiegata nella creazione della Dacia Sandero.

Il design esterno della berlina appare completamente rinnovato: la lunghezza è stata incrementata di 36 mm e anche il passo è stato aumentato per garantire una spaziosità interna decisamente maggiore.

La silhouette della vettura appare più slanciata grazie al parabrezza dalle forme più inclinate, al tetto spiovente e alla riduzione della superficie occupata dalle vetrate laterali.

L’estetica dei fari Led anteriori e posteriori, al pari della gamma Sandero e Sandero Stepway, adotta la nuova firma luminosa a Y di serie della Dacia.

Design interno

Gli interni della Dacia Logan si caratterizzano, in primo luogo, per la migliore abitabilità di cui potrà godere tutta la famiglia: lo spazio tra i sedili e le ginocchia, infatti, è stato aumentato di 42 mm. Sul retro dei sedili anteriori, poi, è stato posizionato un tavolino pieghevole corredato di portabicchiere e regolabile fino a 70 mm.

Advertisements

Il bagagliaio della Logan è uno dei più capienti sul mercato relativo alle berline inserite nel segmento B e ha una capacità di 528 litri.

La nuova auto presenta, di serie, il sistema di sblocco porte e apertura del bagagliaio da remoto attraverso il pulsate sulla chiave, la chiusura centralizzata e la chiave Keyless Entryper che consente l’apertura e la partenza della vettura senza chiave.

Motore e prezzo

La nuova Dacia Logan è equipaggiata con gli stessi motori benzina e bi-fuel GPL Euro-6D-Full della Dacia Sandero.

Pertanto, per l’alimentazione a benzina, è disponibile scegliere tra un motore 1.0 SCe 65 da 3 cilindri e 65 CV di potenza, abbinato a un cambio manuale a 5 marce o un motore 1.0 Tce 90 da 3 cilidri 1,0 L e 90 CV di potenza con turbocompressore abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti o cambio automatico CVT.

Nel caso della gamma GPL, invece,la vettura è dotata di motore 1.0 TCe ECO-G da 3 cilindri e 90 CV di potenza.

L’impianto, da montare in fabbrica, consente una riduzione delle emissioni di CO2 pari all’11%.

In relazione al prezzo della nuova berlina, al momento non sono state rilasciate informazioni dalla casa automobilistica rumena. Infatti, non è ancora stata annunciata la data di rilascio della Dacia Logan sul mercato italiano.

Leggi anche: Hyundai Tucson N Line: in arrivo nella primavera del 2021

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

DS 7 Crossback E-Tense: il nuovo SUV francese ibrido plug-in

MotoGP Gran Premio del Portogallo: orari e dove vederlo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media