Data di uscita Bmw Gran Tourer

Il segmento è relativamente nuovo per BMW, perchè questa Gran Tourer si inserirà tra i concorrenti Ford CMax e Volkswagen Touran ed è comunque uno “sviluppo” della già esistente e nuova Active Tourer, che è più piccola di 22 cm.

In alcune versioni cerchi da 18″ e gomme 225, aiutano il piccolo monovolume a inserirsi in curva con maggior sicurezza e con rollio limitato, grazie anche alle sospensioni che possono essere controllate elettronicamente.

Il vero pezzo forte è il motore, soprattutto nella versione turbodiesel e anche il cambio automatico a 8 rapporti che dovrebbe essere il migliore della categoria, anche se “penalizza” un pochino i consumi.

Il passo aumentato di 11 cm rispetto alla sorella più piccola, agevola gli spazi dietro e quindi dona maggiore versatilità alla terza fila, e forse è questo che la distingue maggiormente dalla concorrenza. Infatti internamente sono molteplici e varie le possibilità di modificare l’assetto dei sedili, andando a creare maggiori spazi possibili per poter caricare anche oggetti di un certo ingombro.

Stilisticamente non è certo il top, c’è decisamente di meglio, sia negli esterni che negli interni, ma come spazi i tecnici hanno svolto un lavoro eccelso. Il prezzo è elevato già in partenza soprattutto per alcune versioni al punto che arrivare a 43-45 mila euro aggiungendo qualche optionals è un attimo, mentre la versione base, benzina da 102 cv, parte da poco meno di 27 mila euro.

Già ordinabile e visibile nei saloni Bmw già in questi giorni, essendo fresca di lancio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come calcolare consumo auto

Quanto costa patente C

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.