Le dieci migliori auto di lusso del 2021

Ecco le migliori auto di lusso in circolazione.

Le auto di lusso sono in genere i veicoli che i dirigenti di alto livello scelgono di guidare. Ciò significa che devono offrire un comfort eccezionale sia nei sedili anteriori che in quelli posteriori, una guida liscia come la seta, un’eccellente guidabilità e raffinatezza e ampie prestazioni.

Alti livelli di tecnologia e infotainment in auto sono un must, e i sistemi di connettività che permetteranno a queste macchine di essere usate come uffici mobili sono sempre più importanti.

Questa lista comprende auto di lusso incredibilmente comode, belle da guidare e belle da essere guidate.

10 migliori auto di lusso attualmente in vendita

Range Rover

L’attuale quarta generazione della Range Rover è rivoluzionaria come qualsiasi altra nella storia dell’auto.

Ha un telaio monoscocca in alluminio e un programma smaccatamente lussuoso. La sua imperiosa posizione di guida, il lusso superlativo e l’abitacolo speciale e duraturo ne fanno la nostra prima scelta in questa categoria sotto le 100.000 sterline.

L’interno spazioso trasuda qualità e lusso, i sedili sono eccellenti e la posizione di guida è di prim’ordine, rendendola facile da guidare per una macchina delle sue dimensioni. La pesante carrozzeria fornisce un eccellente isolamento dalle superfici ruvide.

Anche se non offre l’impegno di guida di una Porsche Cayenne, qualsiasi ritmo di progresso sembra speciale in una Range Rover.

La gamma di motori della Land Rover comprende ancora opzioni a benzina e diesel a sei e otto cilindri, senza un’opzione debole o poco potente tra loro. I motori diesel a sei cilindri in linea, aggiunti di recente da Solihull, dovrebbero essere un vero pareggio per gli automobilisti privati.

Davvero interessante, tuttavia, è l’ibrido plug-in P400e (77g/km, 25 miglia di gamma EV), che si qualifica per la tassa sulle auto aziendali al 19% BIK.

La Range Rover è grande e pesante, ma il suo peso e le sue dimensioni sono piccoli prezzi da pagare per un’auto della sua incredibile ampiezza di capacità. Nessun’auto ha una visibilità migliore o una posizione di guida più imponente o sicura, e pochissime danno un aspetto migliore alla tua giornata.

Mercedes-Benz S-Class

Quando Mercedes-Benz si accinge a realizzare una nuova Classe S, il brief è quello di realizzare la migliore auto del mondo. Lo ha fatto in ogni singola occasione in cui questa “grande Benz” è stata ridisegnata nel corso dei decenni. Questa volta, però, Mercedes non ha centrato il suo obiettivo esattamente nel bersaglio. Quella che potrebbe essere considerata la decima generazione della Classe S ha rischiato molto nel tentativo di stare al passo con la tecnologia digitale di una Tesla. Tuttavia mantiene la sua riconoscibile sensazione di alta qualità, il suo lusso, la qualità dell’abitacolo e il suo comfort e raffinatezza senza compromessi.

Si tratta ancora di una delle auto più comode, avvolgenti e raffinate del mondo. Tuttavia, le sue nuove tecnologie di bordo non sono tutte facili da usare. Non tutte si integrano perfettamente nell’esperienza di guida. I diesel sono piacevolmente lisci, e la S400d ha tutte le prestazioni di cui un’auto di questo tipo avrebbe bisogno in ogni caso. La S500, però, offre un’opzione ancora più veloce da 400 CV, se la volete.

La Classe S è progettata per funzionare in modo tranquillo e confortevole in ogni momento. Le ultimissime soluzioni di intrattenimento per i sedili posteriori di Mercedes, e le configurazioni della cabina per i posti a sedere, arriveranno probabilmente più tardi sulla Classe S standard. Anche senza questi accessori, però, rimane un potente mezzo di trasporto di lusso.

Audi E-tron Quattro

Stiamo entrando in tempi ragionevolmente consolidati per l’auto elettrica premium. Ci sono state auto veloci, grandi, piccole, costose ed economiche. Tuttavia, mai nessuna auto elettrica ha portato il lusso a bordo meglio della E-tron Quattro. Quest’auto combina quattro ruote motrici e un livello di prestazioni imponente con spazio, comodità e usabilità tipiche dei SUV, e anche con la desiderabilità del marchio Audi. Ciò che lo distingue veramente è quanto sia superbamente silenzioso, confortevole e raffinato.

Il lusso moderno del marchio Audi è accompagnato da una tecnologia di bordo all’avanguardia. La potenziale ricarica rapida va da 150kW, combinata con un’autonomia quotidiana di 200-250 miglia con una carica. Ciò rende la E-tron un’auto elettrica più utilizzabile rispetto ad altre del suo genere. In questo momento, non c’è un’auto elettrica più lussuosa al mondo di questa.

auto di lusso audi

Audi A8

L’ultima Audi A8 è dotata di alcuni dei più avanzati telai, propulsori e tecnologie di bordo nella classe di lusso. C’è una scelta di motori turbo, un diesel da 282bhp o un benzina da 335bhp, con quattro ruote motrici di serie e un sistema elettrico a 48V che le dà lo status di mild hybrid. Più in alto nella gamma dei modelli si trova il sei cilindri a benzina ’60 TFSIe’, la cui raffinatezza e la reattività senza sforzo aumentano davvero il fascino dell’esperienza di guida dell’auto.

L’interno di qualità della Audi A8 è come se fosse progettato per sopravvivere alla civiltà stessa. La corsa è regolare e l’automobile è facile da guidare.

Mercedes CLS

Che sia stata la Mercedes a inventare la moderna carrozzeria ibrida, o che sia stata la Maserati con la Quattroporte di quinta generazione, è una questione controversa. In entrambi i casi, è giusto registrare che la Mercedes CLS originale del 2004 è stata una delle origini di quello che sembra ancora un tipo di veicolo abbastanza nuovo. Inoltre, quel tipo di veicolo è diventato una parte importante del moderno panorama delle auto di lusso.

Ora nella sua terza generazione di modelli, la CLS ha sempre dimostrato grande praticità. La CLS non è mai stata così bella come nella sua prima generazione di modelli di tendenza, ma l’aspetto un po’ goffo della versione di seconda generazione è ormai alle spalle. L’abitacolo in pelle, ricco di tecnologia, non è mai stato così invitante come oggi.

La gamma di motori comprende sia benzina turbo a quattro e sei cilindri che un paio di diesel turbo a sei cilindri. L’ibrido a quattro ruote motrici CLS 53 ha sostituito la vecchia CLS 63 con motore V8. Il telaio si destreggia bene tra il coinvolgimento e l’isolamento, anche se le versioni più grandi dotate di pneumatici possono sembrare leggermente instabili.

La CLS non offre uno spazio per i sedili posteriori simile a quello di una limousine, ma sotto ogni altro aspetto è un’auto di lusso che vale la pena considerare seriamente.

BMW 7 Series

Dal lancio nel 1977, la Serie 7 è stata all’ombra della Mercedes Classe S. L’auto combina sospensioni pneumatiche adattive opzionali con caratteristiche di infotainment e convenienza pionieristiche. Offre inoltre una scelta di due lunghezze di passo e trazione posteriore o integrale.

L’assetto interno evoca un senso di spazio, integrità e usabilità, anche se la fascia è forse un po’ troppo simile a quella di BMWsaloon e manca di materiale sfarzoso. I motori sono silenziosi, potenti ed efficienti, la gamma si apre con la familiare opzione turbodiesel a sei cilindri.

Un’auto inaspettatamente attraente, quindi, anche se cade dietro i suoi migliori rivali in modi più centrale per la missione e l’identità dell’auto di lusso.

BMW X7

Non pensate a questa come a una X5 ingrandita, ma piuttosto a una Serie 7 potenziata che è stata preparata per un lavoro limitato di off-roading. Questa descrizione non tiene molto conto del fatto che la X7 è un’auto a sette posti e due volumi con un tetto allungato.

L’auto è disponibile con una scelta di un turbodiesel (il 40d) e due motori turbo a benzina (l’entry-level 40i e il top di gamma M50i). La versione “M50d” dell’auto offriva 394bhp e più di 500lb ft di coppia, ma da allora è stata abbandonata, mentre il V8 “M50i” a benzina avvolge il quadrante delle prestazioni fino a 523bhp.

Sulla strada, la X7 gestisce bene le sue dimensioni e la sua massa, sentendosi sorprendentemente precisa e atletica in curva. Anche il motore diesel dell’auto è liscio e raffinato, sviluppando abbastanza coppia per muovere l’auto facilmente, mentre la sua guida è confortevole senza perdere il controllo. L’auto gestisce la sua massa meglio dei grandi rivali SUV di lusso ed è più intuitiva da guidare.

Con quella griglia sovradimensionata, alcuni la definirebbero brutta, ma pochi negherebbero la sua competenza o la sua completezza come auto di lusso.

Audi Q8

L’Audi Q8 offre uno spazio generoso per quattro adulti, e ti fa sentire come se fossi sollevato al di sopra della confusione del traffico sottostante. Offre inoltre abbastanza versatilità e capacità per affrontare qualsiasi altra cosa che la tua routine quotidiana ti possa chiedere.

Il comfort e la raffinatezza sono di prima classe. L’esperienza di guida è leggera e filtrata, con una maneggevolezza stabile e sicura come potrebbe essere su un’auto a trazione integrale meno avanzata. La gamma di motori dell’auto è ampia: è possibile avere sei cilindri a benzina o diesel. C’è una scelta di due motori a benzina ibridi plug-in a risparmio di emissioni: uno con ben 457bhp, e poi ci sono i modelli di prestazioni SQ8 e RS Q8. Quest’ultimi consentono di mescolare l’esperienza di guida della Q8 con tutta l’urgenza che si possa desiderare.

SUV o no, la Q8 è innegabilmente uno dei migliori veicoli di lusso che Audi produce al momento.

auto di lusso audi q8

Lexus LS

La LS è sempre stata una scelta di nicchia, ma il suo successo ha garantito a quest’ultima versione un posto al tavolo delle berline top.

L’auto ha avuto una revisione stilistica importante, e l’interno è sia moderno che lussuoso in un modo piacevolmente non convenzionale. Ci sono quattro livelli di allestimento, il più alto dei quali è dotato di molte attrezzature e, a seconda delle specifiche, anche di un raro tipo di ricchezza di materiali che poche auto al mondo possono eguagliare.

Dinamicamente, la LS è meno convincente come oggetto di lusso. Il V6 ibrido da 3,5 litri deve lavorare duramente per far fronte ai 2420 kg di peso dell’auto, e mentre la maneggevolezza dell’auto è abbastanza impressionante, la sua guida rumorosa e un po’ brusca su ruote piatte è l’opposto.

Contro le ultime Classe S, Serie 7 e A8, la LS è un’alternativa interessante ma non è ancora la più credibile delle rivali.

Maserati Quattroporte

Il nostro ultimo concorrente della classe di lusso è un’auto con molta anima e desiderabilità esotica basata sul marchio. La Maserati Quattroporte è una delle auto più vecchie qui, e certamente sta cominciando a sentirsi come tale. offre tuttavia ancora un percorso carismatico per un’esperienza da auto di lusso, e una cosa che non le manca è lo spazio nell’abitacolo.

La Quattroporte è cresciuta molto per la versione 2014. Dopo essere stata più di medie dimensioni nella sua generazione precedente, ora è completamente a misura di limousine. L’influenza che le sue dimensioni hanno sulla guida, la mostra in una prospettiva diversa dai suoi predecessori.

La Maserati offre motori a benzina V6 e V8 per l’auto, tuttavia anche con quest’ultimi la Quattroporte non ha molta anima sportiva. È diventata un’auto per oziare dolcemente, e probabilmente per essere guidata piuttosto che per guidare se stessi, con un’ergonomia di controllo della guida a destra che rovina l’impressione di qualità.

Presto in arrivo

Tesla Model S 2021

La Model S è la macchina che ha portato credibilità, lusso e ritmo al mercato delle auto elettriche. L’ultima versione, prevista per il lancio sul mercato a breve, ha beneficiato della più grande revisione nella storia dell’auto.

Una riprogettazione interna di vasta portata sembra che potrebbe finalmente portare un po’ di sontuosità nell’abitacolo dell’auto. Comprenderà infatti uno schermo di infotainment orientato in verticale, che viene sostituito da un’alternativa orizzontale. Nel frattempo, le versioni “Plaid” a tre motori di gamma superiore porteranno l’output di potenza oltre i 1000 CV, con una gamma elettrica che dovrebbe avvicinarsi alle 400 miglia.

Mercedes EQS

Mercedes spera di ridefinire l’auto di lusso per l’era elettrificata con la sua ammiraglia EV, la EQS. Sarà la prima auto ad utilizzare la prima piattaforma dedicata dell’azienda, interamente in alluminio per auto elettriche. Un cruscotto digitale a tutta larghezza dovrebbe essere una chicca per gli appassionati di elettronica touchscreen, mentre il design esterno dell’auto è ottimizzato per una perfetta aerodinamica.

Range Rover

La quinta generazione della Range Rover di Land Rover dovrebbe essere presentata questo autunno, ed entrare in produzione prima della fine del 2021. Basata su una nuova architettura di piattaforma chiamata MLA, adotterà un mix di motori a benzina BMW e diesel di fabbricazione britannica JLR.

Combinerà inoltre sospensioni pneumatiche e trazione integrale con quattro ruote sterzanti. È prevista una scelta di carrozzerie standard e a passo lungo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Top 10 dei migliori pick-up in circolazione

Come saranno le auto del futuro?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media