Notizie.it logo

Dove comprare cerchi in lega al miglior prezzo

cerchi in lega

Non un semplice cerchione, per collegare la gomma alla vettura, ma un vero e proprio elemento che dona eleganza o sportività, a seconda dei casi, all’auto. Parliamo dei cerchi in lega, elementi essenziali dal punto di vista estetico, ma non solo. I cerchi in lega, infatti, per la loro posizione, attaccati alla gomma, devono avere una struttura solida, robusta, devono resistere alle sollecitazioni e alle vibrazioni, e assicurare una buona guida. A queste caratteristiche si aggiunge il design, che diventa essenziale nell’ambito dell’armonia degli elementi della vettura. La scelta dei cerchi per la propria vettura non sempre è facile. Molti preferiscono sostituire i cerchi montati di serie, che spesso sono in plastica o in ferro, con dei modelli in lega, più eleganti e adatti allo stile dell’auto e del guidatore. Questo per dare un tocco di eleganza e unicità alla vettura, che ne acquista soprattutto in termini estetici, ma anche per affidabilità e rendimento.

Cerchi in ferro

Non esistono solo i cerchi in lega, però.

L’alternativa, più economica e ancora molto utilizzata, sono i cerchi in ferro, che continuano ad essere presenti su tantissime auto. Solitamente si trovano sulle piccole utilitarie e sulle vetture di dimensioni ridotte. I cerchi in ferro hanno un costo di produzione più basso rispetto a quelli in lega, e dunque è possibile acquistarli, anche in rete, a ottimi prezzi. Tra i pregi dei cerchi in ferro, poi, c’è la grande resistenza a basse temperature, la possibilità di ripararli in tempi brevi e in maniera economica, e la grossa opportunità di essere riverniciati per tornare come nuovi. Di contro, i cerchi in ferro possono risultare “anonimi” dal punto di vista del design e dell’estetica, ma rimangono prodotti estremamente robusti e di qualità. Prima di scegliere il tipo di cerchione più adatto, dunque, è bene valutare attentamente le differenze tra cerchi in lega e cerchi in ferro.

Cerchi in lega

I cerchi in lega, si diceva, sono indubbiamente più belli, eleganti e particolari da vedere.

Il materiale, inoltre, li rende più leggeri e tale leggerezza incide su alcuni elementi della vettura, quando si è alla guida, come il raggio di sterzata e la frenata, ma anche sui consumi. Su molte vetture, di fascia medio-alta, i cerchi in lega sono di serie, e sono fondamentali perché favoriscono la ventilazione dei freni. Di certo, però, bisogna considerare che il cerchio in lega, in quanto più leggero e meno robusto, può subire più facilmente danni in caso di buche o urti, e molto spesso, a differenza del cerchio in ferro, non è riparabile. Visti tutti questi elementi, dunque, è evidente che il cerchio in lega ha un costo superiore al cerchio in ferro, e varia molto in base alla misura, alla composizione e allo stile.

Cerchi in lega 16

Tra tutte le misure di cerchi in lega esistenti, una delle più richieste è la 16. Questa cifra indica il diametro del cerchio in pollici (1 pollice vale 2,54 centimetri), anche se solitamente il cerchio è caratterizzato anche da altri numeri che indicano la misura in larghezza e l’offset, ovvero la distanza tra la superficie di attacco e il piano centrale del cerchio, in millimetri.

Il profilo della flangia del cerchio, infine, è indicato con una lettera: solitamente la J indica le autovetture e la coppia JJ i fuoristrada 4×4.

Cerchi in lega 17

Stesso discorso vale per i cerchi in lega 17, che differiscono di pochissimo dai precedenti. Chi ha provato entrambe le tipologie garantisce che la differenza nei consumi risulta minima, ma con i 16 si verifica, spesso, una minore impronta a terra ma anche un maggiore comfort alla guida. Di contro con i 17 lo scatto è più rapido e la sterzata più decisa, senza, tra l’altro, evidenziare una grossa differenza dal punto di vista estetico, visto che a parità di cerchi in lega, l’aumento di dimensione è davvero minimo.

Marche cerchi in lega

I cerchi in lega, sono realizzati in una lega metallica di alluminio, resistente ma leggera, allo stesso tempo. La duttilità di questo materiale permette di realizzare design esclusivi ed elaborati, ma allo stesso tempo limita, come anticipato, la possibilità di ripararli facilmente in caso di urti o buche.

Trattandosi di un accessorio esclusivo, oggi molte case automobilistiche offrono i cerchi in lega come elemento di serie, sulle vetture di fascia alta, mentre è molto difficile trovare questi elementi su piccole city car e utilitarie. I primi produttori di cerchi in lega, ovviamente, sono le case automobilistiche, che li realizzano come elemento di serie o come optional per le proprie vetture. In Italia e all’estero, però, esistono numerosissimi marchi che realizzano cerchi in lega di ogni tipo, dimensione e materiale, adatti a qualsiasi vettura, personalizzabili e per qualsiasi fascia di prezzo. Tra le marche più conosciute e vendute di cerchi in lega ci sono: Alcar, Arcasting, Eta beta, Fondmetal, Avus, DLW, Kronprinz, MAK, Momo, Oz, Spath. Si tratta di marchi che producono cerchi in lega leggera, cerchi in alluminio, ma anche cerchi in ferro. Le misure vanno dai 13 pollici, fino ad arrivare anche ai 23 pollici.

Cerchi in lega prezzi

I prezzi dei cerchi in lega possono variare notevolmente, in base alle caratteristiche appena elencate e descritte.

Sul costo incide la qualità e il materiale, il produttore, e ovviamente il modello di auto sulla quale vanno montati. Un cerchio in lega può costare 60 euro, ma arrivare anche a 200 euro, e si può pagare anche sopra i 1000 euro per un set completo di cerchi per una vettura di fascia alta. Molti automobilisti, per risparmiare, decidono di scegliere, comparare e acquistare online i cerchi in lega per la propria auto, in modo da poter scegliere tra modelli, dimensioni e design differenti, e selezionare l’offerta migliore. Su Amazon sono disponibili numerosissimi modelli di cerchi in lega, di tutte le marche e per tutte le esigenze. Grande varietà di misure e tipologie, per tutte le fasce di prezzo e con ottime offerte.

Cliccando sulle immagini successive si possono scegliere i vari modelli e dimensioni

Cerchi in lega per Fiat Grande Punto e Punto Evo

Un modello della Fiat, qui offerto a un ottimo prezzo, considerando che è distribuito in versione originale.

Questi cerchi in lega sono da 40,6 cm, ideali per la Fiat Punto. Presentano 7 raggi, e sono adatti per tipi di pneumatici 195/55 R16. Il set è composto da quattro cerchi 50902776 e 4 coprimozzo 735448759. Questo set può essere utilizzato solo bulloni originali della ruota.

Cerchi in lega Autec

Tra i modelli più economici e più venduti ci sono questi cerchi Autec: le dimensioni sono 7,5 x 16 ET35 5.00 x 114.30 hubhole 70.00, e la ruota di carico è 755.Chi li acquistati garantisce un ottimo rapporto qualità prezzo. Ideali per essere montati su molti tipi di vettura, ma è sempre consigliabile informarsi tramite il venditore sulla compatibilità e la disponibilità.

Momo Revenge Cerchioni in lega

Uno dei marchi più richiesti per uno dei modelli più venduti su Amazon: il diametro è 15 pollici e l’ampiezza 7 pollici. Il prezzo è da intendersi per l’acquisto di un solo cerchio in lega, ma per chi volesse comprare il set completo di pneumatici, gli anelli di centraggio necessari saranno inclusi. E’ essenziale, prima di procedere all’acquisto, verificare la compatibilità con la propria vettura.

Momo Europe ECE Cerchi in lega

Ancora un modello della Momo, da 17 pollici. Momo, marchio italiano leader nel settore degli accessori per le vetture, su strada e da pista. I cerchi in lega sono un prodotto di riferimento dell’azienda, fin dalla sua fondazione. Questi cerchi in lega sono estremamente robusti, ma allo stesso tempo leggeri e facili da montare e smontare. Tra i più venduti online, sono compatibili con numerosi tipi di veicolo, da verificare comunque prima dell’acquisto.

Cerchi in lega originali Alfa Romeo Giulia

Infine un prodotto originale, qui offerto a un ottimo prezzo. Si tratta di cerchi in lega per la nuova ed elegantissima Alfa Romeo Giulia. Le caratteristiche sono 8×18 5×110 ET33, e il colore è grigio antracite. Il prezzo consente di acquistare l’intero set di quattro cerchioni a un costo decisamente contenuto, visto il livello e il segmento della vettura. Possono essere montati anche su Giulia Veloce e sono disponibili in doppia misura: 8×18 anteriore e 9×18 posteriore.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
125.9 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora