Notizie.it logo

Fiat 500 elettrica Anteprima Esclusiva

fiat 500 elettrica

La versione elettrica della 500 sarà commercializzata da luglio 2020.

La Fiat 500 elettrica arriverà ufficialmente nel 2020. Il debutto mondiale è previsto per il Salone di Ginevra a marzo del prossimo anno. Le vendite inizieranno a luglio, per la precisione il 4 luglio, nel giorno del compleanno di questo storico modello. Questa vettura era una di quelle fissate dal compianto Sergio Marchionne all’interno del piano industriale Fiat per il quadriennio 2018-2022. Non è però un’assoluta novità poiché la 500 in versione elettrica aveva già debuttato nel 2014. Versione destinata solamente al mercato californiano che in quel periodo era l’unico a puntare sull’elettrificazione.

Fiat 500 elettrica: stile classico

A livello di design non discosterà molto dalle forme tipiche dei veicoli elettrici. I cerchi saranno pieni offrendo un’aerodinamica migliore. Sul frontale saranno presenti poche prese d’aria e le maniglie si integreranno all’interno delle portiere. Sarà dotata di specchietti tradizionali ma per ridurre al massimo gli attriti al posto del classico specchio potrebbe essere dotata di telecamere.

fiat 500 elettrica design e dimensioni

Fiat 500 elettrica a Autonomia variabile

Per quanto riguarda l’autonomia, che sappiamo essere il punto cardine dei veicoli elettrici, Fiat potrebbe offrire delle batterie di tipo modulare. Cioè la capacità varia a seconda dell’utilizzo che ne fa lo specifico cliente. Le batterie avranno così diversi “tagli”. Fiat andrebbe a fare ciò che già fanno altri costruttori di veicoli elettrici. La sfida per questa nuova versione di 500 non sarà sui chilometri che la batteria permetterà di percorrere, bensì si giocherà sul tempo che sarà previsto per una ricarica, che sia parziale o totale.

auto elettriche 2020

La 500 elettrica verrà costruita sulla nuova piattaforma dedicata ai veicoli a zero emissioni, la stessa della Centoventi, che verrà prodotta nello stabilimento di Mirafiori. Le batterie verranno poste sotto il pianale favorendo così il passo che sarà leggermente più lungo rispetto alla versione standard. Ovviamente non tradirà lo stile e le dimensioni compatte, il marchio di fabbrica di questo modello che è in produzione/vendita da ben 12 anni.

Posizionamento di mercato e allestimenti

Per Fiat la 500 elettrica punterà ad affermarsi come una sorta di Tesla da città. Nonostante molto probabilmente crescerà di dimensioni non abbandonerà il concetto di citycar che la contraddistingue. La versione elettrica si fermerà sotto i 4 metri, crescendo di almeno 60 cm rispetto ai 3,37 metri del modello ora in produzione. Si uniformerà alle concorrenti elettriche Mini e Honda.

interni e design fiat 500 elettrica 2020

Per quanto riguarda la tipologia di allestimenti la versione elettrica del “cinquino” potrebbe presentarsi in due versioni. La classica tre porte e in un’inedita versione a cinque porte. Nella versione a 5 porte le porte posteriori saranno si piccole ma funzionali. Verrà ampliato lo spazio dedicato ai bagagli. Ci sarà anche la versione shooting brake che riprenderà molto probabilmente lo storico nome di Giardiniera.

Il problema prezzo

Equiparando la 500 elettrica alle concorrenti Peugeot 208 e Opel Corsa che hanno anch’esse una versione elettrica, ipotizziamo che la nuova 500 avrà un listino prezzi che andrà dai 25.000 ai 30.000€. Questo prezzo attesterebbe la 500 EV allo stesso livello della Smart EQ che ha un prezzo di partenza di 25 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche