Notizie.it logo

Fiat FullBack: interni e motore del Pick-Up italiano

Fiat FullBack

Vediamo la descrizione del motore e degli interni del Pick-Up italiano Fiat FullBack, con tutte le sue comodità e gli accessori che lo rendono unico.

Fiat FullBack si presenta da solo, un possente mezzo per spostarsi ovunque e con qualsiasi bagaglio a bordo senza alcun problema. Spesso il terreno difficile per questi Pick-Up non è un problema quanto le normali strade dove spesso arrancano, il Fiat FullBack invece convince anche su asfalto grazie alla buona dotazione e alla cilindrata del motore che non delude.

Motore Fiat FullBack

Fiat FullBack motore

Questo Fiat FullBack è lungo oltre cinque metri ma resta versatile in molte situazioni grazie all’ottima altezza da terra e alle marce ridotte, questi primi dettagli suggeriscono immediatamente l’anima off-road di questo modello che non teme situazioni di terreno e intemperie avverse.

Il Fiat FullBack è ben accessoriato infatti per superare molti ostacoli, strade sterrate e buche generose quindi vengono digeriti bene dal Pick-Up grazie all’intelligente sistema di trazione integrale completamente gestibile dall’interno manualmente.

Il sistema infatti prevede quattro modalità di marcia tra trazione posteriore, trazione integrale, blocco del differenziale centrale e possibilità di inserire marce ridotte. Uscendo dal terreno per camminare sull’asfalto vengono in aiuto i 181 cavalli del 2.4 turbodiesel declinati su cabina singola o su doppia con quattro porte.

Sono disponibili due versioni: con cambio manuale e con cambio automatico che, come è noto, aiuta molto in situazioni difficili oltre che nel traffico.

Seppur rumoroso, questo motore permette di spostarsi con una certa disinvoltura nonostante la stazza del mezzo. Quello che però colpisce non in positivo è il consumo di gasolio che registra quasi 8 km/l in un percorso misto tra asfalto, terreno e autostrada. Ciò che spicca invece è il comportamento dello sterzo, sempre leggero e preciso ed è abbinato ad un cambio automatico che si comporta bene cambiando le marce senza colpi dietro la schiena e molto velocemente, inoltre è possibile cambiare marcia anche tramite le comode palette poste dietro al volante.

Una parte dedicata è rivolta al cassone, l’anima di questo Pick-Up infatti è il suo cassone posteriore che è profondo 152 centimetri e risulta essere molto capiente, molti test effettuati hanno confermato un trasporto senza problemi di un peso di 200 kg distribuito secondo le norme di sicurezza.

Interni e comfort di bordo

Fiat FullBack interni

In generale il comfort di bordo è raggiunto in misura soddisfacente in quanto si è accolti in un abitacolo molto spazioso e con un raggio di apertura porte molto largo. Questo Fiat FullBack quindi mette fin da subito a proprio agio i suoi passeggeri oltre al guidatore, complice la presenza eccessiva di plastiche rigide non si può certamente definirlo premium ma gli interni restituiscono in generale un’esperienza comoda e gradevole, per guidatore e passeggero. Sono disponibili molti vani, non ci sono spazi persi ma tutto lo spazio è sfruttabile anche per chi siede dietro. I sedili sono morbidi e dotati di regolazioni elettriche molto lunghe, questo allarga la compatibilità di questo modello anche a chi è molto alto ed è sempre costretto ad adattarsi.

Anche su un modello di questo tipo non manca l’aspetto multimediale con la presenza di un display centrale e di un navigatore molto facile da utilizzare che fornisce informazioni precise e dettagliate.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.