Fiat Panda Hybrid: la nuova motorizzazione con tecnologia Mild Hybrid

Fiat introduce una nuova motorizzazione ibrida su Panda dando vita alla Fiant Panda Hybrid, dotata di un propulsore Mild Hibrid.

La nuova Fiat Panda Hybrid introduce la tecnologia Mild Hybrid tra le motorizzazioni disponibili per uno dei modelli più iconici e famosi della casa automobilistica.

Fiat Panda Hybrid: design esterno

Il design esterno della Fiat Panda Hybrid è pressoché identico all’estetica classica sfoggiata dal modello nel corso degli ultimi anni, estremamente riconoscibile e apprezzato dai guidatori.

In questo contesto, tuttavia, la motorizzazione MildHybrid della Panda è stata equipaggiata principalmente in relazione all’allestimento Cross della vettura.

L’allestimento Cross si contraddistingue per un assetto che rievoca la carrozzeria tipica dei fuoristrada, conferendo all’utilitaria un assetto leggermente rialzato e un paraurti di dimensioni più imponenti, pur preservando la caratteristica trazione anteriore del modello.

L’allestimento Cross è dotato di modanature nere e sezioni del paraurti realizzate in tinta con la nuance scelta per la carrozzeria.

Ha una lunghezza di 3.690 mm, una larghezza di 1.660 mm e un’altezza di 1.640 mm mentre il passo misura 2.300 mm.

Fiat Panda Hybrid: design interno

Il design interno della Fiat Panda Hybrid ripropone gli interni classici della vettura, realizzati all’insegna della spaziosità, della semplicità e della praticità.

La plancia centrale, inoltre, ospita un display touchscreen da 7” connesso al sistema di infotainment e completato con radio digitale Dab e predisposizione con Apple Car Play e Android Auto.

Al di sotto del sedile del guidatore, ancora, è stato posizionato l’alloggiamento della batteria del sistema mild hybrid.

Il bagagliaio ha una capacità di 225 litri, espandibile fino a 870 litri.

Fiat Panda Hybrid: motore e prezzo

La novità che caratterizza in modo fondamentale e rivoluzionario la Fiat Panda Hybrid è, come indica il nome stesso della vettura, l’introduzione di una motorizzazione ibrida di tipo Mild Hybrid.

Il nuovo propulsore, adottato per ridurre consumi ed emissioni dell’utilitaria, è composto da un motore termico 3 cilindri e 70 CV di potenza, scaturito dalla famiglia Firefly. Il motore termico è associato a un motorino elettrico di 5 CV che entra in azione in fase di accensione e di partenze a basse velocità.

L’unità elettrica viene alimentata da una batteria agli ioni di litio da 12 V e 11Ah, disposta sotto il sedile del guidatore e capace di recuperare energia in fase di frenata e rallentamento.

La Fiat Panda Hybrid è disponibile nei seguenti allestimenti e prezzi:

  • FireFly S&S Hybrid, a partire da 13.900 euro;
  • FireFly S&S Hybrid City Life, a partire da14.850 euro;
  • FireFly S&S Hybrid Wild 4×4, a partire da17.500 euro;
  • FireFly S&S Hybrid City Cross, a partire da 16.450 euro;
  • FireFly S&S Hybrid Sport, a partire da 15.650 euro;
  • FireFly S&S Hybrid Cross, a partire da 17.250 euro.
Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Benelli Leoncino 800: la naked “made in Italy”

KTM RC 125 2021: la piccola carenata austriaca

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media