Ford Kuga Hybrid: prezzi per un’offerta unica

Prezzi completamente accessibili per un prodotto davvero convincente.

Dopo alcuni mesi di attesa, la Ford Kuga Hybrid, che può funzionare con bioetanolo E85, è finalmente disponibile. La buona notizia è che non costa quasi più della versione ibrida “normale”. Ford ha avuto l’idea giusta quando ha deciso di convertire la precedente generazione Kuga, allora alla fine della sua vita, al bioetanolo E85.

Nei sei mesi in cui era in vendita, la versione Flexifuel – che può funzionare con SP95 o E85 – ha rappresentato fino al 95% delle vendite del SUV.

Tutto ciò, di conseguenza, ci dà delle idee ben definite. All’inizio dell’anno, il produttore ha deciso che quasi tutta la gamma potrebbe beneficiare di una tale variante. Si parla della Fiesta, Puma, Focus e, naturalmente, ancora della Kuga. Tuttavia, c’è una piccola differenza rispetto alla vecchia: questa volta è la versione ibrida che è soggetta alla conversione a bioetanolo, e non una versione “classica” a benzina.

È semplice: è un’offerta unica sul mercato.

Ford Kuga Hybrid Flexifuel: un costo extra molto moderato

La Kuga Hybrid Flexifuel costa solo 300 euro in più della versione ibrida semplice, con una finitura comparabile. Il costo extra sarà recuperato nel primo anno, poiché si stima che il budget del carburante si riduca di circa 600 euro ogni anno con un veicolo alimentato a E85. Sapendo che un litro di super-etanolo costa in media 0,67 euro e che il serbatoio della Kuga ibrida è di 45 litri, è semplice: non pagherete più di 30 euro per un pieno.

A meno che, ovviamente, non decidiate di usare SP 95.

Oggi, un po’ più di una stazione su quattro offre E85, quindi dovresti essere in grado di trovarne una nelle vicinanze senza troppe difficoltà. Anche se il consumo logicamente aumenterà, ricordiamo che l’ibrido Kuga era un buon prodotto (7,1 l/100 km media, e anche solo 6,2 l/100 km in città). Per riassumere, la Kuga Hybrid Flexifuel è economica da gestire, non ha un prezzo eccessivo e dovrebbe avere un motore efficiente.

Gli ingredienti di un futuro best-seller?

Ford Kuga Hybrid: le specifiche tecniche della versione classica

La Ford per questo SUV ha diverse versioni elettrificate nei progetti: la Mild-Hybrid, la Plug-in Hybrid e la Hybrid. La Plug-in Hybrid, è disponibile al lancio abbinata a un quattro cilindri da 2.5 litri e a un motore elettrico. Insieme sviluppano fino a un massimo di 225 CV, mentre la batteria da 14,4 kWh può far andare la Kuga in modalità completamente elettrica fino a 50 km.

I consumi sono di 1,2 l/100km e le emissioni di Co2 di 29 g/km. La Kuga EcoBlue Hybrid, invece, utilizza un motore diesel 2.0 litri da 150 CV accompagnato dalla tecnologia mild-hybrid, che dà una mano al motore per sviluppare più coppia. Quest’ultimo genera dei consumi di 5 litri/100km. Ad ogni modo, Ford ha confermato una line-up completamente elettrica entro il 2030.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La nuova Renault Mégane e-Tech elettrica è già disponibile per il pre-ordine a 100 euro

Futura Mercedes EQG: la leggendaria Classe G diventa elettrica

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media