Ford Mustang Mach-E: ricarica più veloce con un aggiornamento

La Ford Mustang Mach-E è stata aggiornata: i cambiamenti prevedono una maggiore capacità di traino e una curva di carica rivista.

Ford Mustang Mach-E ha appena subito un aggiornamento piuttosto interessante. Il restyling fa sempre parte del ciclo di vita di un’auto, ma i veicoli elettrici hanno dato il via alla tendenza degli aggiornamenti. Questi ultimi rendono “facile” il miglioramento di alcune caratteristiche prima del restyling di metà carriera.

È il caso della Ford Mustang Mach-E, che migliora con il tempo.

Soprattutto perché questi aggiornamenti software consentono di migliorare le funzionalità senza dover ricorrere a un nuovo hardware. Ad esempio, con il nuovo aggiornamento, il SUV elettrico americano ha ora una capacità di traino di 1.000 kg, rispetto ai 750 kg precedenti.

Ford Mustang Mach-E impiega 37 minuti in meno per arrivare a 90

Questo aggiornamento remoto Over-the-Air (OTA) porta anche una correzione della ricarica.

La potenza di picco di 150 kW è invariata, ma il software consente una maggiore potenza tra l’80% e il 90%. La curva non è stata rivelata, ma il SUV richiede ora 15 minuti per questo esercizio, rispetto ai 52 minuti precedenti! Il nuovo software modifica anche la mappatura dell’acceleratore per migliorare il feeling e il sistema di guida a un solo pedale.

Lo smorzamento è stato regolato e sono state introdotte nuove impostazioni del sistema ESC.

I nuovi modelli saranno equipaggiati direttamente, mentre quelli già in circolazione potranno beneficiare dell’aggiornamento tramite un download. Nel frattempo, sono stati finalmente rivelati i prezzi del nuovo Ford Tourneo Connect.

Ford Mustang Mach-E aggiornamento

Le caratteristiche essenziali

Il design interno della Ford Mustang Mach-E si differenzia nettamente da quelli selezionati per i modelli precedenti, equipaggiati con motori ad alimentazione tradizionale. I materiali del crossover full electric sono di elevata qualità e hanno impunture estremamente dettagliate. La plancia centrale della Ford Mustang Mach-E, poi, presenta innumerevoli soluzioni tecnologiche all’avanguardia e un display touchscreen dalle notevoli dimensioni, pari a 15,5”, collocato verticalmente in posizione sospesa attraverso il quale è possibile gestire il sistema di infotainment.

A fare da sfondo al volante multifunzione, invece, è un cruscotto digitale da 10,2” che consente al conducente di consultare rapidamente tutte le informazioni di guida più importanti. La Ford Mustang Mach-E è equipaggiata esclusivamente con propulsori elettrici. Nella versione entry-level, il crossover può avere una potenza pari a 269 oppure a 290 CV e, in entrambi i casi, 430 Nm di coppia massima. Il motore da 269 CV è abbinato a una batteria da 76 kWh mentre quelli da 290 CV a una batteria da 100 kWh. Inoltre, la vettura è disponibile anche con un propulsore da 346 CV di potenza e 580 Nm di coppia massima, associato a una batteria da 100 kWh.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media