Formula 1, Qualifiche del GP del Canada: pole per Max Verstappen

Le qualifiche del GP del Canada sono state disputate in un weekend problematico per la Ferrari. In pole Max Verstappen. Secondo Fernando Alonso

Anche le qualifiche del Gran Premio del Canada sono giunte alla loro conclusione, ma non senza imprevisti complice anche un meteo non proprio favorevole che ha portato acquazzoni e vento forte. A trionfare è Max Verstappen che partirà dunque in prima fila, secondo Fernando Alonso.

Subito dietro Carlos Sainz.   

Formula 1 GP Canada, i risultati delle qualifiche e la griglia di partenza

Di seguito vediamo la classifica finale della Q3

1. Max VERSTAPPEN Red Bull Racing 1:21.299 
2. Fernando ALONSO Alpine+0.645 
3. Carlos SAINZ Ferrari+0.797 
4. Lewis HAMILTON Mercedes+1.592 
5. Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.661 
6. Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.057 
7. Esteban OCON Alpine+2.230 
8. George RUSSELL Mercedes+2.258 
9.

Daniel RICCIARDO McLaren+2.450 
10. Guanyu ZHOU Alfa Romeo+2.731 

La griglia di partenza sarà così composta: 

  1. Max Verstappen (Red Bull)
  2. Fernando Alonso (Alpine)
  3. Carlos Sainz (Ferrari)
  4. Lewis Hamilton (Mercedes)
  5. Kevin Magnussen (Haas)
  6. Mick Schumacher (Haas)
  7. Esteban Ocon (Alpine)
  8. George Russell (Mercedes)
  9. Daniel Ricciardo (McLaren)
  10. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  11. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  12. Alexander Albon (Williams)
  13. Sergio Perez (Red Bull)
  14. Lando Norris (McLaren)
  15. Pierre Gasly (AlphaTauri)
  16. Sebastian Vettel (Aston Martin)
  17. Lance Stroll (Aston Martin)
  18. Nicholas Latifi (Williams)
  19. Charles Leclerc (Ferrari)

ll ritorno di Fernando Alonso 

Vale la pena segnalare l’ottima prestazione di Fernando Alonso nelle prove libere che sulla Alpine Renault ha fatto segnare il tempo di 1:33.836. Lo segue Pierre Gasly della Alpha Tauri ( 1:33.889 ). Terzo tempo invece per Sebastian Vettel. Max Verstappen e Carlos Sainz si sono posizionati rispettivamente in nona e decima posizione. 

Nuovi problemi in casa Ferrari  

Nel frattempo la scuderia Ferrari sta affrontando dei problemi non da poco.

Charles Leclerc è costretto a partire dal fondo della griglia a causa della sostituzione di diversi elementi del motore tra cui un quarto turbocompressore. Nessuna penalità almeno per il momento per Carlos Sainz che ha cambiato il motore a combustione interna. 

Scritto da Daniele Orlandi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto GP Germania 2022, le qualifiche: Bagnaia conquista la pole

Moto GP Germania, al Sachsenring trionfa Quartararo. Zarco è secondo

Leggi anche
Contents.media