Gamma Motori Maserati GranTurismo

Il lusso italiano ha un esponente di spicco in Maserati, che con la sua GranTurismo delizia gli appassionati con sportività ed eleganza.

Tutti i motori della serie GranTurismo sono di derivazione Ferrari. Il primo motore introdotto è stato il 4.2 della versione 4.2 L, che si avvale di 8 cilindri disposti a V per erogare una potenza di 405 cavalli e una coppia massima di 4.750 giri/min.

Ufficialmente è stata dichiarata una velocità massima di 295 km/h.

La Maserati GranTurismo S, invece, è la prima versione potenziata della GranTurismo. Come la versione base, la S è in vendita dal 2008. Monta un motore V8 da 4.7 litri che eroga 440 CV. E’ lo stesso dell’Alfa Romeo 8C Competizione e gli è accoppiato un cambio elettro-attuato MC-Shift al posteriore (configurazione transaxle). Dischi e pinze freno (a 6 pistoncini) sono curate da Brembo.

Le prestazioni ufficialmente dichiarate sono:

– 4,9 secondi per arrivare ai 100 km/h da fermo;

– velocità massima di 295 km/h;

– un tempo 100 millisecondi per cambiare marcia;

– spazio d’arresto di 35 metri da una velocità di 100 km/h.

C’è poi la GranTurismo MC Stradale, presentata al Motor Show di Bologna del 2010. C’è stato un leggero potenziamento di 10 cv (450) e 20 Nm. Il cambio MC-Race Shift riduce il tempo di cambiata a 60 millisecondi.

Tutti questi miglioramenti messi insieme producono uno sprint da 0 a 100 km/h, raggiunto in appena 4,6 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 301 km/h.

Nel 2013 c’è stato un ulteriore upgrade: 460 CV e una velocità massima di 302 km/h.

Nel 2012 invece è stata presentata al salone di Ginevra la Maserati GranTurismo Sport. Ci sono state modifiche al telaio e anche importanti modifiche al motore V8 4.7: con 20 CV in più e una coppia di 520 Nm lo 0-100 km/h viene completato in 4.7 secondi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto d’epoca Concorso Eleganza Villa d’Este 2015

Gamma motori Opel Corsa

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media