Giulia Quadrifoglio Super Sport: prezzo e scheda tecnica

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Super Sport, un'edizione (limitata) per omaggiare il primo trionfo alla Mille Miglia.

Oltre alla Stelvio l’edizione Super Sport è disponibile anche per la Giulia Quadrifoglio, una scelta quella del marchio di omaggiare i due modelli di punta in termini di sportività che testimonia l’attenzione per questo tipo di auto. In questo articolo ne vediamo la scheda tecnica ed il prezzo d’acquisto.

LEGGI ANCHE: Peugeot e-308 – prezzo, scheda tecnica, autonomia e prestazioni

Giulia Quadrifoglio super sport: la scheda tecnica

La nuova Giulia Quadrifoglio Super Sport sarà prodotta in soli 275 esemplari per il mercato globale e porta in dote splitter in fibra di carbonio, cerchi bruniti dal disegno specifico ed una tinta unica per la carrozzeria.

Dal punto di vista tecnico non cambia poi molto rispetto a quanto si è già visto sulla GTA. Il motore resta il 2.9 V6 Biturbo da 520 cavalli abbinato ad un cambio automatico ad 8 rapporti.

Vi è l’aggiunta di un differenziale autobloccante meccanico che migliora la trazione della macchina in uscita dalle curve, grazie a questo elemento è più veloce e vi è anche l’albero di trasmissione in fibra di carbonio così come lo splitter anteriore, l’alettone posteriore e le minigonne, nonché la calotta degli specchietti.

Per chi ama il sound questo modello è dotato di serie dell’impianto di scarico griffato Akrapovic che conferisce un tono diverso da quello di serie, molto più sportivo.

LEGGI ANCHE: Le auto più vendute nel 2023, la classifica

Il prezzo

Il prezzo della nuova Giulia Quadrifoglio Super Sport non è ancora stato annunciato ed al momento non è chiaro se Alfa Romeo lo farà una volta che gli esemplari saranno tutti venduti.

Di sicuro questo modello avrà un costo decisamente più alto rispetto al costo della Quadrifoglio normale che parte da 90.000 euro. Ma è normale visto la tiratura limitatissima e che si tratta di un’edizione speciale.

Non resta che attendere notizie su questo fronte da Alfa Romeo.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com