Honda Prologue: mostrato il primo prototipo del SUV elettrico

Honda rilascerà un nuovo SUV elettrico il prossimo anno. Ecco le prime informazioni in merito.

All’inizio di quest’anno, Honda ha presentato il progetto Prologue, un SUV elettrico che forse uscirà entro due anni. Sarà il risultato di una partnership con General Motors. Sarà la prima Honda elettrica a raggiungere il mercato statunitense.

Honda Prologue: primi dettagli del SUV elettrico

La Honda Prologue sarà basata sulla nuovissima piattaforma Ultium di General Motors. In attesa di saperne di più sulla tecnologia di bordo, l’azienda ha fornito un’anteprima più sostanziale del SUV. È stato proiettato un video che spiega il progetto del veicolo elettrico. Lo studio Honda di Los Angeles sta lavorando con nuovi metodi per sviluppare il modello. I disegni e i modelli sono stati sostituiti da un ambiente virtuale e da cuffie per la realtà virtuale.

Ciò consente ai progettisti Honda di visualizzare meglio il SUV in un ambiente più completo. I progettisti hanno anche discusso gli obiettivi che volevano raggiungere con il Prologue. Non sorprende che il design del SUV elettrico sia piuttosto semplicistico e piuttosto massiccio. In breve, sarà fatta su misura per il mercato americano, per combattere contro i 4×4 di tutti i tipi.

Honda Prologue dettagli

GM brevetta il sistema di recupero del calore per la batteria

Il sistema si chiama Ultium Energy Recovery, dal nome della più recente piattaforma elettrica di General Motors. Può aiutare a regolare la temperatura della cabina, come una pompa di calore. Ma il sistema può anche recuperare energia dall’esterno e dall’interno dell’auto, secondo GM. La casa automobilistica americana spiega che il calore corporeo dei passeggeri può addirittura essere utilizzato come fonte di energia.

Per esempio, il sistema di recupero dell’energia può essere utilizzato per riscaldare la batteria, per evitare certi consumi eccessivi. Questo è in particolare il caso del precondizionamento della batteria prima della ricarica veloce. Questa energia può anche essere usata per pre-raffreddare il motore delle auto elettriche. General Motors conferma che questo può risparmiare energia per utilizzare la modalità di prestazione dell’Hummer EV.

“Avere un’architettura EV di base ci dà la libertà di integrare caratteristiche standard come le capacità di recupero dell’energia di Ultium”, ha detto Doug Parks, vice presidente esecutivo di GM. “Ci aiuta a raggiungere una maggiore efficienza, prestazioni e a beneficiare i nostri clienti di auto elettriche”.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media