Hyundai Bayon, il SUV compatto in arrivo nella prima metà del 2021

Hyundai ha annunciato l’imminente rilascio sul mercato automobilistico del nuovo SUV Hyundai Bayon, previsto entro il primo semestre del 2021.

Sulla base dei teaser recentemente rilasciato dalla casa automobilistica coreana, la nuova Hyundai Bayon verrà rilasciata sul mercato automobilistico entro la prima metà del 2021 e si inserirà del segmento B-SUV.

Hyundai Bayon: design

Il design esterno della Hyundai Bayon ripropone gli stilemi del cosiddetto ‘Sensuous Sportiness’, recentemente introdotti dalla Hyundai Tucson.

Il frontale dell’auto è caratterizzato da fari LED sdoppiati, tra i quali è stata incastonata la griglia. Proprio la nuova griglia montata sulla calandra della Hyundai Bayon si configura come uno degli elementi più distintivi e originali del nuovo SUV, con il suo look innovativo, inclinato verso il basso e finalizzato da incrementare la presenza su strada del veicolo. I fari anteriori, poi, sono stati separati dalle luci di posizione, rendendo unico il modello e dando vita a una peculiare firma luminosa.

Il posteriore del SUV presenta gruppi ottici LED perfettamente integrati nel lunotto di dimensioni imponenti collocato nel portellone. I fanali e le luci di stop collocati ne posteriore dell’auto, inoltre, esibiscono una particolare forma a freccia e appaiono collegati tra loro tramite una sottile linea orizzontale.

Altri aspetti caratteristici del SUB Bayon sono rappresentati dalle dotazioni degli accessori e dalle tinte esterne come anche le rifiniture dell’abitacolo che, tuttavia, non è ancora stato svelato nei teaser rilasciati dal colosso coreano.

Advertisements

LEGGI ANCHE: Hyundai Tucson N Line: in arrivo nella primavera del 2021

Motori

Rispetto alle dimensioni della Hyundai Bayon, la lunghezza del sul dovrebbe essere pari ai 4.070 mm risultando, in questo modo, più corta della Hyundai Kona di circa 13 centimetri.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, Hyundai non ha diffuso informazioni ufficiali in proposito ma appere piuttosto probabile che la Bayon verrà alimentata a benzina e fornita di trazione anteriore.

Tra i propulsori possibili possono essere annoverati il motore benzina 1.2 da 3 cilindri e 83 CV di potenza, qualora fosse aspirato, oppure il motore benzina 1.2 da 3 cilindri e 100 o 120 CV di potenza, se combinato con turbocompressore e tecnologia Mild Hybrid (MHEV). I motori, nei casi appena citati, potranno essere abbinati a cambio manuale a 6 rapporti oppure a cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti.

Prezzi

In relazione ai prezzi, invece, Hyundai non ha ancora rilasciato alcuna indicazione sui costi previsti per la nuova Bayon: pertanto, non resta altro che attendere la diffusione di ulteriori informazioni da parte del colosso coreano.

LEGGI ANCHE: Hyundai Kona Hybrid, il SUV compatto ibrido e tecnologico

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Renault Kiger: il SUV compatto ideato per l’India

Mini, il restyling della gamma disponibile nel 2021

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media