Notizie.it logo

Hyundai i20 5porte: dimensioni, tecnologia e motori

Hyundai i20

Le dimensioni di Hyundai i20 5porte sono contenute, ma l'auto è piena di sorprese sia dal punto di vista tecnologico che dalla vasta gamma di motori disponibili, come quello a GPL.

Nell’ormai immenso mercato automobilistico europeo, il marchio coreano ritorna con una nuova versione di una delle sue utilitarie più vendute: Hyundai i20 5porte.
Negli ultimi anni infatti la casa automobilistica coreana ha impiegato molte risorse per quanto riguarda la produzione dei suoi modelli, adottando le ultimissime tecnologie e uno stile sempre più europeo.

Dimensioni Hyundai i20 5porte

Hyundai i20 dimensioni

Per quanto riguarda le dimensioni di Hyundai i20 5porte, in lunghezza si superano di poco i 4 metri (4.035 mm), in larghezza 1.740mm e in altezza 1.500mm. Nel complessivo le grandezze sono piuttosto generose per un’utilitaria e permettono di avere un buon compromesso tra praticità e comfort all’interno dell’abitacolo. Buona la capacità del bagagliaio (326 lt).

Il modello Hyundai i20 5porte si presenta come una classica segmento B con delle rifiniture decisamente più accattivanti rispetto alle versioni precedenti. Le forme del cofano anteriore e la fascia paracolpi laterale conferiscono all’auto una personalità sportiva e unica nel suo genere. Particolare la forma dei fari anteriori, con una disposizione piuttosto laterale. I fari posteriori si sviluppano orizzontalmente e le luci di retromarcia sono disposte nella parte inferiore del paraurti.

I dettagli esterni sono facilmente personalizzabili ed è disponibile una selezione di 10 colori per quanto riguarda la carrozzeria, consentendo ai clienti di poter “osare” dei colori meno ordinari.

L’abitacolo è concepito per essere il più accogliente possibile e permettere al conducente e ai passeggeri il massimo della comodità. Le impunture sono poste in evidenza con colori personalizzabili, il che attribuisce ai sedili un look esclusivo. I materiali impiegati sono di altissima qualità. La cura dei dettagli è apprezzabile, come l’aggiunta di un vano portalattine in mezzo ai sedili anteriori e di un vano portaocchiali al centro della console sul tetto. Molto confortevole il bracciolo imbottito.

Tecnologia e connetività

Hyundai i20 tecnologia

Lo schermo touch di Hyundai i20 5porte da 7” è integrato con le funzioni Apple CarPlay™ e AndroidAuto™, garantisce un’ottima connettività tra lo smartphone del conducente e la vettura con la tecnologia Bluetooth. Il navigatore opzionale è discretamente fluido e consente di visualizzare mappe 3D grazie ad un abbonamento gratuito per 7 anni che garantisce le ultime informazioni riguardo meteo e traffico presente sulle strade da percorrere. Presente il sistema anti-appannamento intelligente che offre anche nelle sere più umide una buona visibilità. I sensori ad ultrasuoni disposti sia anteriormente che posteriormente assicurano un’ottimale esperienza di parcheggio, segnalando al guidatore con dei segnali acustici e visivi la presenza degli ostacoli.

Sono diversi i sistemi di sicurezza introdotti su Hyundai i20 5porte. L’illuminazione statica degli angoli permette una maggiore visibilità in curva incrementando la luce sulla strada per aiutare il conducente ad individuare eventuali ostacoli o pericoli presenti.

Presente il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici, che informa il guidatore quando il livello è troppo basso. Hyundai i20 è dotata inoltre di 6 airbag: airbag guidatore e passeggero, airbag frontali, airbag a tendina sul lato anteriore e posteriore. I finestrini elettrici sono dotati di una funzione di sicurezza.

Motori e prezzi di Hyundai i20 5porte

Sono disponibili per il modello le motorizzazioni benzina e GPL. Per quanto riguarda la benzina, si hanno 4 opportunità di scelta: 2 motori 1.2 MPI di cui uno da 75 CV (a partire da 16.850€) e uno da 84 CV (a partire da 19.000€); 1 motore 1.0 TGDI da 100 CV MT (19.850€) e uno 1.0 TGDI da 100 CV 7DCT (trasmissione a doppia frizione).
Per la gamma GPL si ha un 1.2 LPG 75 HP con un prezzo di partenza di 18.600€.
Quest’ultima risulta particolarmente performante, soprattutto per quanto riguarda i consumi.

Grazie a questa gamma Econext è possibile ridurre al minimo i consumi, si può circolare anche in zone con blocchi del traffico o in alcune ZTL e si aumenta l’autonomia grazie al motore bi-fuel.
Grazie al ciclo combinato GPL-benzina è possibile incorrere in un notevole risparmio. Con circa 30 euro è infatti possibile effettuare un pieno.
La gamma Econext è inoltre coperta da 5 anni di garanzia con km illimitati, una sicurezza in più per chi deciderà di investire sul GPL.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.