KymiRing, storia e caratteristiche del circuito finlandese

Il Kymi Ring, noto anche come KymiRing, è stato inaugurato ufficialmente nel 2019 con un test della MotoGP: ecco la sua storia e le sue caratteristiche.

Il KymiRing o Kymi Ring si trova in Finlandia ed è situato a Kausala, villaggio e centro amministrativo della municipalità di Iitti, a circa 110 chilometri dalla capitale Helsinki. La pista si configura come il primo circuito ad aver ottenuto una licenza FIA di primo grado, la più alta e importante concessa dall’ente.

KymiRing, origine del circuito finlandese

Il KymiRing, inaugurato ufficialmente il 19 agosto 2019 con un test della MotoGp, deve il suo nome al fiume Kymi (Kymijoki), che attraversa la valle presso la quale è stato realizzato il circuito finalandese.

La pista, progettata da Pohiola e Apex Circuit Design Ltd, presenta una lunghezza complessiva pari a 4.650 metri ed è stata fornita di 19 curve. Il tracciato, inoltre, dispone anche di una pista da rallycross lunga circa 1.560 metri con un girojolly di 100 metri, ottenuto tramite una deviazione collocata in prossimità del traguardo del circuito principale.

Curiosità e caratteristiche

La superfice complessiva entro la quale si estende il KymiRing corrisponde a un’area di 1,8 chilometri quadrati: il luogo, oltre ad essere sede del circuito motoristico, viene frequentemente designato per ospitare festival, fiere ed altri eventi di massa, offrendo punti ristoro e altri servizi di ospitalità.

Accanto alla struttura motoristica, inoltre, è stato progettato un parco tematico incentrato sulla sicurezza stradale dedicato a famigli e bambini.

Alla periferia del circuito, infine, sono state collocate potenziali attività commerciali tra le quali figurano attività relative al commercio automobilistico.

Al momento, i servizi di alloggio forniti dal KymiRing consistono nei cosiddetti “toy barns” ovvero “fienili giocattolo”, cabine ricavate a bordo pista. La costruzione di hotel e strutture alberghiere, tuttavia, è in programma e verrà attuata nel prossimo futuro.

LEGGI ANCHE: Algarve International Circuit: storia e curiosità dell’autodromo

KymiRing nel calendario della MotoGP

Nel luglio 2017, Kymi Ring e Dorna Sports, titolare dei diritti commerciali della MotoGP, hanno firmato un contratto quinquennale che prevedeva l’inserimento del circuito finlandese nel calendario della MotoGP 2020. L’inserimento, però, è stato posticipato al calendario 2021 a causa delle restrizioni e delle difficoltà che l’evento motoristico ha dovuto affrontare con la pandemia da coronavirus. A ogni modo, nel 2021, la MotoGP tornerà a competere in Finlandia per la prima volta dal 1981.

LEGGI ANCHE: Losail International Circuit: storia e curiosità dell’autodromo

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La collezione di automobili del cavalier Berlusconi

Il parco auto dell’avvocato Harvey Specter in Suits

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media