Le auto di Attenti a quei due: i modelli del film

Scopriamo i modelli iconici che hanno caratterizzato uno dei film più amati dagli italiani!

Le auto di Attenti a quei due sono diverse e hanno caratterizzato uno dei telefilm più amati in assoluto. Nel cast troviamo talenti di grande spessore, ovvero Roger Moore e Tony Curtis, due pilastri che hanno rappresentato egregiamente Lord Brett Sinclair e Danny Wilde.

Scopriamo quindi quali vetture sono state guidate dai due protagonisti. Ne vedrete delle belle.

Le auto di Attenti a quei due: i modelli del film

Aston Martin DBS

La prima creatura iconica è una Aston Martin DBS visibile fin dai primi minuti della serie. Monta un motore 6 cilindri a V con una velocità massima di 220 km/h. Il suo colore iconico è una sorta di giallino, con interni in pelle nera. 

Ovviamente, l’auto è stata modificata per rispecchiare le esigenze delle riprese, ed è una vera e propria bestia performante.

Oltretutto, è caratterizzata da cerchi in lega, terminali di scarico della versione con motore a otto cilindri e altre caratteristiche simili.

Durante lo show ha percorso circa 5000 miglia in giro per l’Europa, per poi essere restituita alla casa automobilistica nel 1971.

L’auto è stata venduta all’asta e appartiene a un avvocato e collezionista d’arte. Immaginiamo abbia speso un intero patrimonio…

le auto di attenti a quei due

Ferrari Dino 246 GT

Quest’auto è stata guidata da Wilde ed è un’altra creatura molto interessante. Era rigorosamente rossa, con guida a sinistra e targata MO 221400. Il suo motore era un V6 e una cilindrata di 2,4 litri. 

Inoltre, era capace di raggiungere i 235 km/h di velocità massima e di raggiungere lo 0-100 km/h in 7,2 secondi. Insomma, un vero e proprio gioiellino.

Insomma, queste sono le due auto principali che hanno caratterizzato Attenti a quei due.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com