McLaren 600LT Spider: motore e tecnologia “en plein air”

McLaren oltre ad offrire una 600LT da urlo, nel 2020 ha deciso di regalarvi forti emozioni anche con qualche modello Spider.

Avevamo di recente avuto il piacere di conoscere una certa McLaren 600LT, ma se vi dicessimo che è disponibile anche in versione Spider?

A quanto pare, in quel di Woking le sorprese non finiscono mai, almeno per quanto riguarda le auto sportive.

Per molti appassionati di auto associano il nome McLaren alla stra famosa scuderia di Formula 1, una scuderia che in passato ha semplicemente fatto la storia dello sport, tanto da “ospitare” all’interno del proprio cockpit legende del calibro di Ayrton Senna, o Mika Hakkinen. Oggi la situazione è “leggermente” cambiata, in quanto ci sono stati anni interi di buio per gli inglesi, che sembra che ora stiano tornando alla ribalta.

Però, per quanto riguarda le auto di altre categorie, non c’è storia. Infatti, le auto che non siano monoposto di Formula 1, da quel trono leggendario di grazia, potenza e tecnologia non sono mai scese. Al contrario, l’anno 2020 ci sta regalando bellissimi modelli dalla griffe britannica. Un esempio? Proprio questo meraviglioso modello, un perfetto prototipo di classe, eleganza e potenza… in versione Spider.

Tecnologia senza rivali per McLaren 600LT Spider

Advertisements
McLaren 600LT Spider tecnologia

La nuova 600LT Spider unisce la storica eccellenza dinamica in circuito della 600LT Coupé, la vettura che è maggiormente improntata sulle prestazioni nell’intera gamma della Sports Series, con qualcosa che vale ancora di più rispetto a numeri e cifre: l’inenarrabile ed inebriante piacere delle guida a cielo aperto.

Questo è possibile grazie al tetto rigido retrattile. Come sua sorella Coupé, la Spider infatti registra una riduzione di peso importante rispetto al modello sulla quale è basata. Gli ingegneri della McLaren infatti hanno ottenuto una eccellente riduzione di ben 100 kg rispetto alla 570S Spider.

Inoltre questo è possibile anche grazie alla tecnologia dei materiali, super nuovi e di primissima scelta. Infatti, 600 lt Spider deve questa leggerezza al suo leggerissimo, appunto, ma incredibilmente robusto chassis in fibra di carbonio Monocell II.

Grazie a lui, la 600LT cabrio mantiene la rigidità strutturale della Coupé senza nessun ulteriore rinforzo. Il risultato è un incremento di soli 50 kg rispetto alla versione Coupé. A voi, resta solo il piacere di aprire il tettuccio e godervi la vista e l’esperienza di guida.

Motore e caratteristiche implementate

McLaren 600LT Spider motore

McLaren ha preso i già ottimi risutati per migliorare ancora la sua auto. I sistemi elettronici di gestione del motore bi-turbo, infatti, sono stati ottimizzati. Inoltre, il sistema di raffreddamento è stato potenziato e non dimentichiamoci il sistema di scarico più corto è stato regolato per liberare più potenza. Il propulsore potenziato permette alla 600LT Spider di sfruttare al massimo il suo telaio monoscocca in fibra di carbonio, supportato da un cambio a sette rapporti e doppia frizione SSG, che , inoltre, nella modalità Sport propone l’Iginition Cut per garantire cambi di marcia più rapidi e un suono inconfondibile e coinvolgente proveniente dagli scarichi alti.

C’è anche l’Inertia Push in modalità Track che è in grado di ottimizzare l’accelerazione. La nuova 600LT Spider è poi anche il quinto modello a portare l’iconico badge LT e come la Coupé è assemblata a mano presso lo storico McLaren Production Centre di Woking. Anche la Spider è disponibile in serie limitata.

Altri modelli eccezionali sono:

Scritto da Silvia Giorgi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suzuki Swift Sport Hybrid: caratteristiche, tecnologia e prezzo

Kia Niro Phev: caratteristiche, dimensioni e prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media