Pagani Zonda 760 LH: la fuoriserie italiana di Hamilton

Pagani Zonda 760 LH: tutti i dettagli sull'esemplare unico dell'hypercar italiana di proprietà del campione di Formula 1 Lewis Hamilton.

Pagani Zonda, un modello simbolo per gli appassionati di auto ad alte prestazioni in tutto il mondo. Quest’auto conta numerosi proprietari di notevole fama, tra questi vi è anche il sette volte campione mondiale di Formula 1 Lewis Hamilton che sfoggia un’esemplare dalla configurazione unica che analizziamo in questo articolo dedicato.

Pagani Zonda 760 LH: estetica

Esteticamente questo esemplare unico si presenta con una colorazione atipica rispetto alle normali auto. Infatti Hamilton ha scelto di verniciarla di viola, colore ripreso negli ultimi anni anche nel suo casco di Formula 1. L’inglese ha così espresso che è il suo colore preferito.

Quindi la parte alta è totalmente viola, mentre la parte bassa è totalmente in carbonio, sia nella zona delle minigonne che nella zona posteriore dove si trova il diffusore.

Una nota particolare la si ha nei 4 scarichi, marchio di fabbrica di quest’auto che, nell’esemplare in questione sono anch’essi di colore viola.

Pagani Zonda 760 LH: interni

Internamente l’auto di Hamilton non differisce rispetto alle altre Zonda, se non anche qui per la colorazione, infatti il cruscotto, le bocchette d’areazione, la consolle centrale e la leva del cambio sono dello stesso colore dell’esterno.

Ricordiamo che quest’auto è dotata di un cambio manuale a 6 marce, di nessun controllo di trazione e di un motore V12 ad aspirazione naturale 7.3 di cilindrata, sviluppato appositamente per Pagani dalla divisione sportiva di Mercedes (AMG), unico marchio esterno a quello tedesco a godere di questa opportunità.

Pagani Zonda 760 LH: il prezzo

Il prezzo esatto della configurazione adottata da Hamilton non è mai stato dichiarato. Considerando che però la base è una Zonda F che all’epoca aveva un prezzo di 1.5 milioni di euro è facile pensare che essendo personalizzata si superi questa cifra già di per sé elevatissima.

Un prezzo piacevole da pagare se ci si mette in garage una vettura unica che se personalizzata è ancora più esclusiva.

Qui altre Hypercar che abbiamo trattato:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto GP: 6 curiosità da conoscere assolutamente

Volkswagen ID.5 GTX: il nuovo SUV coupé a zero emissioni

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media