Patente C e CQC: costi per conseguirle e quali mezzi si possono guidare

Se siete in cerca di informazioni in merito al conseguimento e ai costi necessari per avere una patente C e CQC, allora quest'articolo è per voi!

Esistono molte categorie di patente di guida, ogni diversa tipologia abilita il conducente alla guida di diversi tipi di mezzi, in base alle normative stabilite dall’articolo 116 del Codice della strada.

In quest’articolo ci occuperemo di fornirvi informazioni e indicazioni sui costi che è necessario affrontare per conseguire una patente C e CQC e sui mezzi che è possibile guidare con le stesse.

Patente C e CQC: cosa si può guidare

La patente di categoria C abilita chi la possiede o chi ha intenzione di conseguirla, così come stabilito dall’articolo 116 del Codice della strada, alla guida di:

Autoveicoli diversi da quelli delle categorie D1 o D la cui massa autorizzata è sempre superiore a 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto passeggeri, oltre al conducente; agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non superi 750 kg“.

Ne consegue, che la patente C abilita a condurre tutti i veicoli che è possibile guidare quando si possiede una patente di categoria B, gli autoveicoli destinati al trasporto di cose e i veicoli per il trasporto di merci con una massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5t, i cosiddetti mezzi pesanti, anche se trainanti un rimorchio leggero che non deve superare i 750 kg.

La CQC a differenza della patente C, non è una vera e propria patente, bensì un’integrazione che si può aggiungere alle patenti C e D.

Tale integrazione, che effettivamente si chiama “Carta di Qualificazione del Conducente” è necessaria per tutti coloro che hanno intenzione di fare il conducente come lavoro (ad es: corriere o autista). La CQC che si integra alle patenti di categoria C è quella ad “Uso merci” e abilita il conducente ad operare trasporti professionali.

Patente C e CQC: costi per conseguirle

Per quanto riguarda i costi per conseguire una patente di categoria C, questi superano le 500 euro di spese fisse, alle quali bisogna poi aggiungere i costi relativi alle esercitazioni di guida, variabili.

Diverso è invece il costo per l’integrazione CQC alla patente C, che solitamente comporta spese per un ammontare totale che supera le 2000 euro.

Leggi anche:

Scritto da Denise Ragusa
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MV Agusta Dragster 800: le caratteristiche tecniche della due ruote

Suzuki V-Strom 650 2021: prezzo e caratteristiche

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media