Primo SUV di Smart: avvistato prima della presentazione ufficiale

Questo modello sembra essere particolarmente vicino al suo concept. Ecco cosa abbiamo scoperto...

La sua presentazione è imminente: il primo SUV di Smart, quello con il buffo nome #1, dovrebbe essere svelato molto presto. Attualmente sta subendo una serie di test invernali, e i fotografi spia sono riusciti a realizzare alcuni scatti di questo modello con la sua carrozzeria finale.

Molto, molto vicino al concept #1

Sapevamo che il frontale fosse strettamente ispirato alla show car, con una striscia di luce che collega i fari triangolari, dandogli un aspetto bizzarro, e abbiamo anche capito che il tetto nello stile della Opel Adam sarebbe stato parte del design. Ora apprendiamo che anche la parte posteriore sarà modellata sulla Concept #1. La parte frontale stessa è influenzata da quella delle auto Mercedes a zero emissioni della gamma EQ.

Questo forse non è una coincidenza, dato che la stessa persona che ha supervisionato il progetto di design, Gorden Wagener, è anche responsabile di questo. Anche se dovremo aspettare di vedere l’interno, dovrebbe essere fedele al concept.

primo suv di smart caratteristiche

Primo SUV di Smart: una versione sportiva Brabus all’ordine del giorno?

Questa Smart #1 mostra pinze dei freni rosse. Una versione sportiva Brabus potrebbe essere in programma? Inoltre, i fotografi hanno catturato non uno ma due #1. Una di loro può essere distinta dalla presenza di pinze rosse. Questo sembra indicare che il SUV, per quanto sia paffuto e gioviale, potrebbe diventare un po’ più sportivo. Il partner di lunga data Brabus dovrebbe essere coinvolto nel progetto.

Tecnicamente parlando, il produttore non ha detto molto al riguardo. Il massimo che sappiamo è che sarà basato su una piattaforma Geely (che possiede Volvo, Lynk & Co e Lotus), che potrebbe essere dotato di fino a tre motori elettrici e avere una gamma di circa 430 km grazie a batterie con una capacità di circa 70 kWh. Nel frattempo, anche la nuova Smart Vision EQ sembra essere molto interessante.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media